10 cose da non fare in gravidanza

Vivere la gravidanza senza ansia e stress è molto importante: ecco qualche consiglio per vivere al meglio i 9 mesi di gestazione.

La maggior parte delle future mamme, specie alla prima gravidanza, è piena di dubbi e insicurezze sul suo nuovo stato. La domanda che si fanno quasi tutte è: "Posso continuare a fare la vita che facevo prima?" Sostanzialmente sì, perché, se tutto procede per il meglio e non si tratta di una gravidanza a rischio, non è necessario stravolgere la propria vita. Anzi!

L'importante, però, è rallentare i ritmi e rispettare qualche utile indicazione, indispensabile sia per provvedere alla salute del piccolo sia per arrivare al momento del parto senza stress!

Ecco allora 10 cose che è bene NON fare durante i nove mesi.

10. Bere alcolici

Foto: milkos ©123rf.com

Recenti studi hanno confermato che il consumo di alcol in gravidanza, anche se in quantità ridotte, può avere effetti molto gravi sul feto. Si parla di una vera e propria sindrome, denominata Sindrome Feto Alcolica.

9. Fumare

Foto: Olga Yastremska ©123rf.com

Se ancora non siete riuscite a farlo, la gravidanza è sicuramente l'occasione migliore per smettere di fumare. Gli effetti del fumo sulla gestazione possono essere molto gravi: dal parto prematuro a patologie dei polmoni e ritardi nella crescita per il bambino.

8. Stare troppo in piedi

Foto: Wavebreak Media Ltd ©123rf.com

In gravidanza, soprattutto a partire dal 5°-6° mese, qunado la pancia comincia a essere evidente e pesante, si può soffrire spesso di mal di schiena, un problema che si acuisce quando si sta tanto in piedi. L'ideale allora è concedersi delle pause comodamente sedute!

7. Andare in moto o in motorino

Foto: Andrey Kekyalyaynen ©123rf.com

Se anche era una vostra abitudine prima di restare incinte, usare mezzi a due ruote per i vostri spostamenti può essere rischioso. Se proprio non potete rinunciare alla bici, potete sfruttare i benefici di una sana pedalata scegliendo piste ciclabili pianeggianti ed evitando terreni accidentati.

6. Assumere farmaci senza il parere del medico

Foto ©123rf.com

Solitamente, in dolce attesa, è bene non assumere medicinali. In caso di malesseri o piccoli disturbi è consigliabile chiedere un consiglio al proprio ginecologo che saprà suggerirvi un'eventuale terapia idonea.

5. Indossare abiti troppo stretti

Foto: Elena ©123rf.com

Rassegnatevi all'idea di rinunciare per un po' ai vostri jeans preferiti. Meglio optare per abiti larghi, comodi e pratici. E se proprio non riuscite a rinunciare al denim, via libera ai modelli premaman, molti dei quali assolutamente cool!

4. Ascoltare i racconti del parto

Foto: Vadim Guzhva ©123rf.com

Per non arrivare agli ultimi mesi terrorizzate dalla paura del parto, è meglio non farsi suggestionare troppo dai racconti di chi c'è già passata. Altrettanto importante è evitare di guardare filmati cruenti girati in qualche sala parto.

3. Chiedere pareri sul nome del nascituro

Foto: Katarzyna Białasiewicz ©123rf.com

Se avete già scelto il nome, non sbandieratelo con troppo anticipo. I commenti delle persone, spesso poco piacevoli, sono sempre in agguato e rischierebbero di mandare in crisi anche le vostre più solide certezze... anagrafiche.

2. Salire sulla bilancia durante l'ultimo mese

Foto: serezniy ©123rf.com

Durante i nove mesi è bene che la futura mamma non accumuli troppo peso. Tuttavia vivere con l'ansia della bilancia non è salutare. Nell'ultimo mese, poi, il peso può mantenersi uguale o aumentare ma... ormai è fatta! Penserete più avanti a rimettervi in forma!

1. Fare paragoni con altre future mamme

Foto: Wavebreak Media Ltd ©123rf.com

Solitamente le donne in dolce attesa amano scambiarsi tra loro dritte e consigli. Sentirsi capite e supportate è bellissimo, ma non bisogna cadere nella trappola dei paragoni, confrontando il peso stimato del nascituro, i chili presi durante la gravidanza o peggio le aspettative future, facendosi prendere dall'ansia. Ogni gravidanza è unica e proprio per questo bellissima.

 

Foto: olegdudko ©123rf.com

Genitori e bambini
SEGUICI