5 (dolcissime) idee per riempire la calza della Befana fai da te

Classifica Classifica

Dalle gelatine di frutta al carbone, qualche spunto per riempire la calza della Befana nel modo più dolce e personale possibile.

Ti potrebbero interessare

L’Epifania non è soltanto la ricorrenza con cui si concludono ufficialmente le feste natalizie, ma anche una festa per il palato, soprattutto per i bambini, che aspettano con ansia il 6 gennaio per scoprire cosa contenga la calza della Befana.

Ma riempire la calza della Befana può rivelarsi un momento divertentissimo anche per i genitori, che possono sbizzarrirsi immaginando l’espressione di sorpresa dei più piccoli nel rovesciarla e scoprire cosa contiene. E realizzare una calza della Befana fai da te è ancora più divertente perché consente di personalizzarla con dolcetti scelti di persona da alternare a piccoli regalini: ecco 5 idee per una Befana all’insegna della dolcezza

1. Cioccolatini e meringhe

La più dolce delle calze, “ripiena” di cioccolatini scelti uno a uno e meringhe, meglio ancora se fatte in casa.

2. Le gelatine di frutta

Una festa per il palato, con un occhio alla salute: le Gelée di Haribo sono caramelle naturali con succo di frutta, disponibili nei gusti frutti rossi (fragola, lampone, ciliegia e uva) e frutti gialli (arancia, ananas, limone e pompelmo rosa). I piccoli di casa ne andranno matti!

3. Il carbone dolce

Credit: Instagram @innaturale_it

Un classico della tradizione. Si può realizzare a casa facendo caramellare lo zucchero, in versione nera o bianca: per i bambini più monelli.

4. I biscotti fatti in casa

Versione low cost del ripieno della calza, basta usare formine diverse per realizzare biscottini di ogni foggia e sbizzarrirsi poi con la decorazione.

5. I torroncini

Credit: Instagram @pasticceriamendolia1978

Per bambini dal palato fino, i torroncini nelle diverse varianti sono una variante originale alle classiche caramelle.

Genitori e bambini
SEGUICI