Una vita da bomber: Vieri, Adani e Ventola in aiuto dei bimbi malati

Notizia Notizia

I tre ex calciatori lanciano una linea di merchandising che supporta la fondazione Heal.

Bomber si resta anche una volta appese le scarpette al chiodo, e proprio a un mese dall’uscita del singolo Una Vita da Bomber, i tre ex calciatori Bobo Vieri, Nicola Ventola e Daniele Adani hanno deciso di unire allo svago anche la beneficenza lanciando il progetto di merchandising “firmati tap-in” per supportare la fondazione Heal, che sostiene la ricerca contro i tumori cerebrali infantili e aiuta piccoli pazienti, medici e infermieri.

La linea comprende t-shirt e cappellini che riprendono le frasi cult del brano, il cui video ha già totalizzato oltre 2,5 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il ricavato della vendita verrà devoluto per il progetto SummerWear 4 Heal, a sostegno del programma di neuro-riabilitazione per i bambini colpiti da tumore del sistema nervoso centrale, seguiti dall'equipe neuro-oncologica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Un’estate all’insegna della solidarietà, insomma, per Vieri, papà delle piccole Stella e Isabel, e per i due ex colleghi, che oltre al passato sui campi da calcio condividono una profonda amicizia che nel periodo di lockdown si è rafforzata e ha ispirato il brano Una vita da bomber.

Genitori e bambini
SEGUICI