Fidget Spinner, il gioco dell'estate che conquista bambini e ragazzi

Notizia Notizia

E' il gioco più venduto del momento: ecco tutto quello che c'è da sapere sul fenomeno Fidget Spinner.

La sua antenata più anziana è sicuramente la trottola: parliamo del Fidget Spinner, il gioco-tormentone che sta conquistando i giovanissimi.

In cosa consiste il Fidget Spinner?

Semplicissimo: si tratta di una sorta di elica rotante composta da un cuscinetto centrale rotondo e 3 alette montate intorno. Basta tenere con due dita il corpo centrale e far girare le alette, che così possono rotare anche per alcuni minuti consecutivamente.

Il successo del gioco anti-stress, che ha preso piede da questa primavera prima in America, in Inghilterra e poi anche in Italia, è decretato anche dei moltissimi video che si rincorrono su YouTube, tanto che ad oggi il Fidget Spinner è tra i giocattoli più venduti del momento

 

Un post condiviso da Avijit Kumar (@avijit.kumar) in data:

Ma qual è l'origine del Fidget Spinner?

Secondo numerose fonti, Fidget Spinner sarebe stato creato negli anni Novanta da Catherine Hettinger, una donna americana che, dopo essere stata copita da una grave forma di miastenia, cercava un gioco da poter fare con la figlia di 9 anni. L'ingegnosa signora, così si racconta, cercò poi di vendere il brevetto ad importanti aziende di giocattoli, tra cui la Hasbro che però si dichiarò non interessata al prodotto. Nel 2005 Catherine Hettinger si trova costretta per motivi di denaro a non rinnovare il brevetto della sua invenzione che finisce così nelle mani di tutti. Il risultato? Oggi il giocattolo fattura milioni ma, a quanto pare, alla sua ideatrice non andrebbe un centesimo.

Al di là della (triste) storia legata alle sue origini, il motivo per cui il giocattolo sia diventato un vero e proprio oggetto di culto tra bambini e ragazzi resta ancora un mistero.

Non solo, secondo alcuni il Fidget Spinner sarebbe anche uno strumento utile per i giovani che soffrono di disturbi dell'attenzione poiché consentirebbe di allenare la concentrazione. Tutto vero? Difficile dirlo, specie perché ad oggi mancano studi scientifici in materia. Nel dubbio, però, sono molte le scuole che - esattamente come succede per l'amato smartphone - hanno proibito l'uso del giochino in classe per motivi di eccessiva distrazione da parte degli alunni.

Insomma come tutti i tormentoni estivi, Fidget Spinner continua a far parlare di sé, di recente anche per il suo avvistamento in mani vip: pare infatti che persino Barron Trump, l'undicenne figlio del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, sia stato contagiato dal gadget.

Una cosa è certa, inutile opporsi o dare giudizi, perché Fidget Spinner si è già rivelato il gioco must dell'estate 2017.

Foto © esoxx - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI