Lavoretti e creatività

Mandala per bambini: benefici e disegni

Stimolano creatività e concentrazione, aiutano a tenere bassi i livelli di stress e a esprimere emozioni: tutti i benefici dei mandala per bambini.

Stimolano creatività e concentrazione, aiutano a tenere bassi i livelli di stress e a esprimere emozioni: tutti i benefici dei mandala per bambini.

Disegni da colorare per esprimere le emozioni, migliorare la concentrazione e stimolare la creatività: i mandala sono diventati molto popolari tra gli adulti come modo per scaricare la tensione, e metterli a disposizione anche ai bambini può avere altrettanti benefici.

Mandala per bambini: i benefici

Non c’è un particolare significato dei mandala per bambini: si tratta di disegni dalle forme astratte da colorare a piacimento, un passatempo che può rivelarsi terapeutico perché consente ai piccoli di usare il colore per esprimersi stimolando la fantasia e la creatività.

Credit Photo: Instagram @costa.verde_mandala

A seconda dell’età del bambino si può scegliere disegni di complessità crescente, l’importante è non porre limiti e ricordarsi che non c’è un modo giusto o sbagliato di colorarli, ma solo un modo personale. Ed è proprio il modo personale che va incentivato, ricordando i benefici dei mandala per bambini:

- stimolano la creatività
- aiutano a esprimere emozioni
- migliorano al concentrazione
- stimolano la fantasia
- hanno effetti calmanti
- abbassano i livelli di stress e tensione
- aiutano a imparare l’utilizzo del colore e il disegno
- aprono un canale comunicativo attraverso l’arte
- incentivano e sviluppano la pazienza e la precisione

Proprio come la meditazione e lo yoga, dunque, il mandala diventa un momento di espressione del sé in cui il bambino può dare voce a ciò che prova senza barriere né timore di esprimersi in una maniera giusta o sbagliata. Il mandala può essere colorato solo dal bambino, oppure si può colorare insieme per creare un momento di condivisione.

Credit photo: Instagram @immartalised

Disegni mandala per bambini: esempi e siti da cui scaricarli

“Mandala” in sanscrito significa di fatto “cerchio”, “oggetto di forma rotonda". Il disegno parte dunque da una base tonda, un cerchio decorato con diversi motivi che possono essere più o meno intricati e complessi.

In rete sono disponibili molti disegni di mandala da colorare che devono soltanto essere scaricati e stampati, ma nulla vieta di prendere un foglio bianco e cimentarsi nel disegno di un mandala “artigianale” partendo dai modelli che si trovano in rete.

Credit photo: @_.khushipatidar

Su Pinterest, per esempio, cercando “mandala da colorare” si può risalire a numerosi modelli e siti che consentono di stampare la foto o di ricopiarla, e ci sono mandala che, reinventando la versione classica, ricordano soli, fiori, animali e persino personaggi dei cartoni animati. Anche su Instagram, con l’hashtag #mandala, si trovano molti esempi condivisi più o meno elaborati.  

Foto apertura: famveldman - 123.rf