Come gestire il Natale con bambini piccoli

Guida Guida

Natale è certamente la festa dei bambini. Ma lo è anche quando i bambini sono molto piccoli? Qualche consiglio per gestire un Natale sereno per noi e per loro.

Il Natale è certamente la festa dei bambini, per eccellenza. Una festa che sembra fatta apposta per loro, ma lo è davvero quando i bambini sono molto piccoli?

  • Il Natale significa raduni familiari, aria di festa, luci, musica, pranzi e cene che sembrano non finire mai.

Poi, come tradizione, nottate di giochi, intervallate forse dalle tradizionali visite ai presepi, ai mercatini, alle piazze affollate di babbi natale e befane.

Forse per un bambino molto piccolo tutto il Natale in una sola volta è anche troppo e rischia di provocargli piu' fastidio che piacere

Se abbiamo un bambino piccolo da 0 a 1 anno

  • Cerchiamo di rispettare i suoi ritmi anche se è Natale: per mangiare e per dormire
  • Se abbiamo ospiti, cerchiamo di mantenere in casa uno spazio tranquillo, dove possa riposare senza troppi rumori o confusione
  • Evitiamo di fumare e di far fumare in casa
  • Se stiamo allattando, ricordiamoci di fare attenzione con cibi e alcolici
  • Se il bambino piange o si spaventa per la confusione, non forziamolo e rassicuriamolo
  • Facciamo piu' attenzione se ci sono anche altri bambini
  • Per scartare i regali preferiamo il giorno di Natale, quando è tranquillo e,  se sono tanti, apriamone solo qualcuno, conservando gli altri per i giorni ( o le settimane) successive. E controlliamo che siano giochi sicuri
  • Se abbiamo avuto ospiti in casa, per cena o per pranzo, quando vanno via, prima di andare a dormire, apriamo le finestre per far cambiare l'aria della casa.
  • Controlliamo che non siano rimasti a portata di bimbo avanzi di cibi o oggetti che possono diventare un pericolo
  • Se siamo invitati a casa di parenti o amici, seguiamo le stesse accortezze
  • Se vogliamo fare il tradizionale giro di piazze, presepi e mercatini, facciamolo nelle ore di minor afflusso
  • Facciamo attenzione sempre agli sbalzi di temperatura tra interno ed esterno, soprattutto se ci spostiamo nelle ore notturne

Foto © inarik - Fotolia.com

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI