Ricette Disney: gli spaghetti con le polpette di Lilli e Vagabondo

Guida Guida

Tra i cartoni animati Disney senza tempo c’è Lilli e il Vagabondo: impossibile dimenticare il piatto simbolo della storia tra la raffinata cagnolina e il randagio Biagio.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 45 min

Alzi la mano chi non ha mai visto Lilli e il Vagabondo! Uno dei cartoni animati Disney più belli di sempre che, ancora oggi, i bambini adorano per la meravigliosa storia che ha come protagonisti una cagnolina borghese di nome Lilli ed il randagio meticcio Biagio.

Una delle scene del film che è passata alla storia è sicuramente quella della cenetta romantica tra i due, che vede come portata principale un invitante piatto di spaghetti e polpette che i due cagnolini innamorati si dividono sotto un cielo stellato.

Perché non cucinarli per i piccoli di casa? Saranno felici di trovarsi nel piatto la preparazione gustata dai loro beniamini! Gli spaghetti con polpette al sugo metteranno d’accordo tutta la famiglia, costituiscono un piatto unico e non sono affatto difficili da realizzare. Ecco come prepararli!

 

Ingredienti:
  • 320 gr di spaghetti
  • 300 gr di carne macinata mista
  • 1 uovo
  • 40 gr di grana grattugiato
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • 1 panino bianco raffermo
  • latte qb
  • sale
  • ½ cipolla
  • basilico fresco
  • olio extravergine di oliva qb

Procedimento:

  • Iniziate dalle polpette. Tagliate a pezzetti il panino e mettetelo a bagno nel latte per una decina di minuti.
  • Predisponete una ciotola sul piano di lavoro ed unite il pane strizzato e sbriciolato, la carne macinata, l’uovo, il grana e il sale.
  • Mescolate con un cucchiaio, quindi passate alle mani. Dovrete ottenere un impasto morbido e modellabile con il quale poter creare delle polpette della grandezza di una noce. Tenetele da parte.
  • Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere in un tegame con poco olio. Una volta dorata, unite la passata di pomodoro e fatela insaporire per qualche minuto.
  • Non appena sarà giunta a bollore, unite le polpette con cura e fate cuocere il tutto per 15 minuti avendo cura di girarle almeno una volta.
  • Spegnete la fiamma e mettete a cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata fino a cottura completa.
  • Condite gli spaghetti con il sugo e serviteli ponendo sopra qualche polpetta ed una foglia di basilico fresco.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI