Silvia Salemi: «Rimanete dentro al ritmo»

Video Video
Silvia Salemi racconta le sue giornate in quarantena, tra delizie ai fornelli e sessioni di pianoforte. Senza perdere mai il senso del ritmo.

In questi giorni sospesi della quarantena da coronavirus tutti noi cerchiamo di non abbrutirci, di mantenere saldo il legame con la realtà. Alcuni lo fanno ripetendo semplici gesti quotidiani, mantenendo, nel limite del possibile, i vecchi ritmi. Silvia Salemi, cantante, conduttrice televisiva, speaker radiofonica e indimenticabile interprete di A casa di Luca, è tra questi: «Trovandomi a casa adesso non faccio altro che cercare di mantenere un forte gancio con la realtà per non perdere la lucidità, per non perdere la battuta, che per un artista e un cantante è così importante. Cerco di rimanere dentro al ritmo».

Come riuscirci? Silvia lo fa, ad esempio, con gli orari: «A casa ho i figli che devono alzarsi per andare a studiare. La mia quotidianità è fatta sempre delle stesse cose: la mia colazione, il mio pranzo, il mio studio al pianoforte».

E poi ci sono le telefonate di lavoro ... che, chiaramente, adesso sono tutte telefonate proiettate al futuro: «Cosa faremo, quando lo faremo, se lo faremo. Viviamo in una grande di bolla di sospensione, un periodo storico sospeso che sembra infinito e che ci fa stare in questa quarantena», conclude Silvia.

CREDITS

 Interviste raccolte da Luca Dellisanti

Hobby e tempo libero
SEGUICI