Vita e segreti delle attrici candidate agli Oscar 2020

Classifica Classifica

Dalla magnifica Scarlett Johansson a Laura Dern, passando per l'eterna Bridget Jones Renée Zellweger. Le magnifiche 10 attrici protagoniste e non protagoniste candidate agli Oscar 2020.

Sono state rese note le candidature dei prossimi Academy Awards, in vista della cerimonia del prossimo 9 febbraio, la 92esima della storia. Tra le pellicole in lizza per la vittoria finale c'è, come da pronostico, Joker, che ha sbancato con ben 11 nomination. Sorprendenti le sette candidature di Jojo Rabbit, commedia neozelandese ambientata nella Germania nazista; ottimo il risultato di Storia di un matrimonio, che ha raccolto 5 nomination. Ecco chi sono tutte le attrici (protagoniste e non) in corsa per la statuetta.

Scarlett Johansson – doppia nomination

Foto: LaPresse

Apriamo questa piccola rassegna con Scarlett Johansson, candidata sia come attrice protagonista per Storia di un matrimonio, sia come non protagonista per Jojo Rabbit. Nella storia degli Oscar, era già successo 11 volte, in 9 casi a una donna. Nessun attore ha mai vinto in entrambe le categorie, in sette hanno portato a casa una statuetta, mentre in quattro sono rimasti a bocca asciutta. Tutte donne: Sigourney Weaver, Emma Thompson, Julianne Moore e Cate Blanchett.

Charlize Theron – miglior attrice protagonista

Foto: Olycom.it

Ha già vinto nel 2004 per Monster, Charlize Theron, e ci riprova nel 2020 con Bombshell, pellicola che ripercorre lo scandalo-molestie che quattro anni fa portò alle dimissioni il ceo di Fox News Roger Ailes. Per trasformarsi nella serial killer Aileen Wuornos ebbe bisogno di trucco prostetico, denti finti e andatura spavalda, questa volta per interpretare la conduttrice Megyn Kelly le è bastato un naso finto. Curiosità: anche l’altro film per il quale l’attrice sudafricana è stata nominata, North Country – Storia di Josey, nel 2005, è tratto da vicende reali (quelle di una minatrice che denunciava molestie sessuali).

Saorsie Ronan – miglior attrice protagonista

Foto: Wikipedia/Saoirse Ronan at BAFTA 2016

L’irlandese Saorsie Ronan è considerata una delle giovani stelle di Hollywood (farà 26 anni da aprile), ma in realtà è una veterana. Ha infatti esordito al cinema appena 13enne nel 2007, guadagnandosi subito una candidatura agli Oscar come miglior attrice non protagonista per il suo ruolo in Espiazione. La nomination per gli Oscar 2020 è invece già la terza nella categoria principale: era già stata candidata per Brooklyn e il cult Ladybird (per il quale si è aggiudicata il Golden Globe).

Renée Zellweger – miglior attrice protagonista

 

Foto: Jordan Strauss/Invision/AP

La bella Renée Zellweger, eterna Bridget Jones ma un po’ meno Bridget Jones di prima dopo il lifting (a cui secondo molti nel 2014 si sottopose per nascondere i tratti sami), si è guadagnata la nomination per il ruolo da protagonista in Judy. Il film è un adattamento del dramma teatrale End of the Rainbow, che narra gli ultimi mesi di vita di Judy Garland. Alla terza nomination nella categoria e con un Oscar già in bacheca (attrice non protagonista per Ritorno a Cold Mountain), Renée Zellweger potrebbe aggiudicarsi la statuetta più prestigiosa nel 2020: l’Academy, si sa, va matta per i biopic.

Cynthia Erivo – miglior attrice protagonista

Foto: Di Rhododendrites - Opera propria, CC BY-SA 4.0

Tra le magnifiche cinque nominate come miglior attrice, è sicuramente la meno conosciuta. 33 anni appena compiuti, è nata a Londra da genitori nigeriani (il suo nome completo è Cynthia Onyedinmanasu Chinasaokwu Erivo) e in tutta la carriera ha recitato in appena tre film. In Harriet interpreta appunto Harriet Tubman, schiava fuggiasca e liberatrice nell’Ottocento di tanti schiavi costretti a lavorare nelle piantagioni, diventata un simbolo dell’abolizionismo e passata alla storia come ‘Mosè degli afroamericani’.

Laura Dern – miglior attrice non protagonista

Foto: Yoram Kahana_Shooting Star. DernLaura48_YK_SStar LaPresse

Si è guadagnata la nomination per l’interpretazione dell’avvocata divorzista di Nicole (Scarlett Johansson) in Storia di un matrimonio. Ovviamente finita male, a differenza della carriera di Laura Dern, che era iniziata benissimo e che poi si era afflosciata: per chi non lo sapesse (o avesse riconosciuta), Laura Dern è la dottoressa Ellie Sattler di Jurassic Park. Figlia d’arte, era un po’ sparita perché ai blockbuster aveva preferito film più autoriali: per definire la sua rinascita artistica (Twin Peaks, Big Little Lies, Piccole donne) è stato addirittura coniato il termine Dernaissance.

Margot Robbie – miglior attrice non protagonista

Foto: LaPresse

Reduce dal successo di Once Upon a Time in Hollywood, dove interpreta Sharon Tate, la bionda e brava attrice hollywoodiana non ha vinto con Tonya, ci riprova con Bombshell, questa volta in lizza per la statuetta meno prestigiosa, tra quella riservata alle attrici. Nella pellicola interpreta Kayla Pospisil (personaggio ‘assemblato’ dai racconti di molte persone reali), giornalista di Fox News che, entrando per un colloquio nella stanza del boss Roger Ailes, si sente chiedere di alzare la gonna e di mostrargli la biancheria intima: «Non avevo compreso che cosa fosse una molestia sessuale finché non ho letto il copione», ha dichiarato Margot Robbie.

Kathy Bathes – miglior attrice non protagonista

 

Di Gage Skidmore from Peoria, AZ, United States of America - Kathy Bates, CC BY-SA 2.0

Misery non deve morire e nemmeno lei ha intenzione di abbandonarci: Kathy Bathes ha infatti sconfitto il cancro due volte. 72 anni a giugno e un meritatissimo Oscar come attrice protagonista per l’iconico ruolo di Annie Wilkes, nel 2020 corre per la statuetta meno prestigiosa. Ma pur sempre ben accetta. È alla terza nomination, per adesso senza vittorie.

Florence Pugh - miglior attrice non protagonista

Foto: Photo by Jordan Strauss/Invision/AP

Ha la stessa età di Saorsie Ronan, ma in Piccole donne interpreta una delle sue sorelle minori. Classe 1994, Florence Pugh è nata a Oxford ma sta piano piano conquistando Hollywood. Il 2020 segnerà il suo esordio nel Marvel Cinematic Universe: la vedremo infatti nei panni della terza Vedova Nera Yelena Belova in Black Widow, a fianco della protagonista Scarlett Johansson.

Hobby e tempo libero
SEGUICI