Quadri famosi: 10 celebri dipinti scomparsi nel nulla

Classifica Classifica

Dal “Ritratto di giovane uomo” di Raffaello a “Il concerto a tre” di Vermeer: ecco 10 quadri famosi che sono spariti dalla circolazione e non sono mai stati ritrovati.  

Ti potrebbero interessare

Sono spariti nel nulla e mai più ritrovati: ci sono quadri famosi, dai ritratti femminili ai quadri astratti, che sono diventati celebri, loro malgrado, non solo per la loro incredibile bellezza ma anche perché all’improvviso sono semplicemente scomparsi durante furti incredibili che sono rimasti nella storia e non sono mai più stati rinvenuti.

Alcune di queste opere incredibili possono essere oramai ammirate solo attraverso le tante riproduzioni di quadri che si trovano in giro, ma si tratta solo di copie ben fatte, gli originali sono ormai finiti chissà dove.

Quali sono dieci opere iconiche che sono scomparse nel nulla? Da Natività di Caravaggio a I papaveri di Van Gogh: ecco 10 quadri famosi di cui, da anni, si sono persi le tracce.

10. Il Concerto a tre

Di Jan Vermeer

Rubato nel 1990 dal museo Isabella Stewart Gardner di Boston, “Il concerto a tre” di Vermeer, celebre dipinto del pittore fiammingo Jan Vermeer il cui valore si aggira intorno ai 160 milioni di euro.

9. Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi

Di Caravaggio

Porta invece la firma di Caravaggio la “Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi”, dipinto sparito nel nulla dall’Oratorio di San Lorenzo a Palermo. Era il 1969 e del quadro non si è saputo più nulla. Per qualcuno ci ha messo lo zampino la mafia, ma non ci sono prove a riguardo.

8. Ritratto di un giovane uomo

Di Raffaello Sanzio 

Tra i quadri famosi scomparsi e mai più ritrovati, il “Ritratto di un giovane uomo” di Raffaello che sembra essere stato rubato nel corso della 2° guerra mondiale dalle truppe tedesche che lo presero dal museo di Cracovia in cui era custodito per consegnarlo a Hitler. Mai poi del dipinto non si è più saputo nulla e pare che nel 1945 qualcuno l’abbia rubato dalla casa del Fuhrer.

7. Tempesta sul mare di Galilea

Di Rembrandt

Rubato negli anni ’90, “Tempesta sul mare di Galilea”, dipinto di Rembrandt trafugato da alcuni banditi dal museo Isabella Stewart Gardner di Boston. La polizia sta ancora indagando sull’accaduto, ma il quadro non è ancora stato ritrovato.

6. Ritratto di Francis Bacon

di Lucian Freud

E anche il “Ritratto di Francis Bacon” di Lucian Freud è scomparso nel nulla. Del dipinto non si sa nulla, l’unica cosa certa è che è stato prelevato dalla Neue Nationalgalerie di Berlino.

5. Le Pigeon Aux Petits Pois

By Pablo Picasso - Lost Art: Theft of Five Paintings 2010, Tate, PD-US

Anche “Le pigeon Aux Petits Pois” di Picasso (del valore di oltre 20 milioni di dollari) rientra nella lista dei quadri famosi rubati. Il colpevole è stato individuato e arrestato, ma nonostante abbia fornito qualche indicazione sul luogo in cui si era liberato del bottino, il quadro non è mai stato ritrovato.

4. Ragazza che legge in bianco e giallo

di Matisse

Prelevato in giusto un paio di minuti dal museo di Rotterdam, “Ragazza che legge in bianco e giallo”, dipinto di Matisse rubato insieme ad altre opere celebri. Secondo le indagini, il dipinto è stato bruciato dalla mamma di uno dei responsabili del furto.

3. Veduta di Auvers-sur-Oise

di Paul Cezanne

Anche “Veduta di Auvers-sur-Oise” di Cézanne non può essere più ammirato dagli appassionati d’arte. Il capolavoro del pittore francese è stato rubato dal museo Ashmolean di Oxford e mai più rinvenuto.

2. I papaveri

di Van Gogh

Tra i quadri famosi spariti, anche “I papaveri” di Vincent Van Gogh, rubato nel 2010 dal museo egiziano Mohamed Mahmoud Khalil. Il valore del dipinto? Sembra superare i 50 milioni di dollari.

1. La chiesa riformata di Nuenen

Di Vincent van Gogh - Van Gogh Museum, Pubblico dominio

E anche un altro dipinto di Van Gogh è sparito senza lasciare tracce. Si tratta di “La chiesa riformata di Nuenen”, che si aggiunge alla già lunga lista di quadri famosi di inestimabile valore di cui purtroppo non si sa più nulla.

Hobby e tempo libero
SEGUICI