Tempo Libero

Opere d'arte famose: 12 capolavori di ieri e di oggi

Da “Salvator Mudi” di Leonardo da Vinci a “Automat” di Hopper: 12 opere d’arte famose che dovete assolutamente conoscere.

Da “Salvator Mudi” di Leonardo da Vinci a “Automat” di Hopper: 12 opere d’arte famose che dovete assolutamente conoscere.

Andare in giro per i musei e lasciarsi stupire dalla bellezza dei dipinti famosi è uno di quei piccoli piaceri che negli ultimi mesi la pandemia ci ha negato, ma in attesa che tutto torni alla normalità perché non rifarsi gli occhi ammirando i quadri più belli di ieri e di oggi?

Da quelle dei pittori del ‘500 a quelle di pittori contemporanei famosi: abbiamo selezionato per voi alcune delle opere d’arte famose che amiamo di più. Curiosi di scoprire quali sono le nostre preferite?

Leonardo da Vinci - Salvator Mundi

Venduta a una cifra da capogiro ed esposto alla National Gallery di Londra dopo un lunghissimo restauro, “Salvator Mundi” opera di uno dei pittori famosi italiani più apprezzati, Leonardo da Vinci. Al centro del quadro, il mezzo busto di Gesù, raffigurato mentre alza la mano destra per benedire e stringe in quella sinistra un globo.

Caravaggio - Buona Ventura

Battuto all'asta a cifre da record anche “Buona Ventura”, celebre quadro di Caravaggio che ritrae una zingara intenta a rubare l’anello a un ingenuo giovane mentre finge di leggergli la mano.

Monet - Impressione, levar del sole 

Custodita al Musée Marmottan Monet di Parigi, “Impressione, levar del sole”, una delle opere d’arte famose più amate di Monet. Cosa rappresenta? Il porto di Le Havre all’alba, avvolto da una leggera nebbia.

 Vincent Van Gogh - Notte Stellata 

Famosissima anche la “Notte Stellatadi Van Gogh, un’opera iconica, conservata al MOMA di New York, che raffigura il paesaggio notturno di Saint Rémy de Provence.

Klimt - Il bacio 

A proposito di opere d’arte famose, non potevamo non citare “Il baciodi Klimt, quadro esposto a Vienna che ha come protagonisti due amanti che si abbandonano a un bacio lungo e appassionato.

Kandinskij - Macchia Rossa II 

Si trova invece a Monaco, “Macchia Rossa IIdi Kandinskij, quadro astratto dalle forme geometriche in cui salta all’occhio una macchia rossa, la stessa che dà proprio il nome al dipinto.

Picasso - Guernica 

Tra i quadri più costosi di sempre, “Guernica”, forse l’opera più famosa di Picasso che per realizzarla si lasciò ispirare dalla guerra civile spagnola e dal bombardamento della sua città natale.

Hopper - Automat 

Grande capolavoro di Hopper, “Automat”, quadro del 1927 che ritrae una donna sola, seduta al tavolo di una tavola calda.

Joan Miró - Nascita del mondo 

Nella nostra classifica delle opere d’arte famose più belle, anche “Nascita del mondodi Mirò, che è oggi esposto al Museum of Modern Art di New York.

 Dalì - La persistenza della memoria 

Realizzato da Dalì nel 1931, “La persistenza della memoria”, una delle opere surrealiste più celebri che rappresenta un paesaggio deserto della costa Brava su cui fanno capolino orologi dalla consistenza molle, un cielo dalle sfumature gialle e azzurre, un ulivo senza foglie, un parallelepipedo e altri strani oggetti.

 Frida Kahlo - Autoritratto con collana di spine

Ha fatto il giorno del mondo, “Autoritratto con collana di spine”, uno degli autoritratti più famosi di Frida Kahlo in cui appaiono anche una scimmia e un gatto nero.

Banksy + Balloon Girl

Nella lista delle opera d’arte famose, non poteva poi mancare anche “Balloon Girldi Banksy che raffigura una ragazza con la mano tesa verso un palloncino a forma di cuore che rischia di essere portato via dal vento.

Foto apertura: LaPresse