Tempo Libero
Tempo Libero

Harry Potter e la pietra filosofale in 10 battute cult

Il primo film della saga del maghetto usciva 20 anni fa: torna nelle sale dal 9 al 12 dicembre. Ecco qualche citazione tratta dalla pellicola. 

Il primo film della saga del maghetto usciva 20 anni fa: torna nelle sale dal 9 al 12 dicembre. Ecco qualche citazione tratta dalla pellicola. 

Esattamente venti anni fa, il 16 novembre 2001, usciva in tutto il mondo Harry Potter e la pietra filosofale: il primo di otto film di una saga amatissima, tratta dai romanzi di J. K. Rowling. Harry, Ron e Hermione prendevano l’ Espresso per Hogwarts dal binario 9 ¾ King's Cross, prendendo poi confidenza con bacchette, incantesimi, pozioni, persino con il quidditch. Senza dimenticare, ovviamente, in vari professori e il temibile Voldemort. Ecco dieci frasi cult di Harry Potter e la pietra filosofale, che verrà proiettato nuovamente nelle sale dal 9 al 12 dicembre.

1. «Questo piccino diventerà famoso, non ci sarà bambino nel nostro mondo che non conoscerà il suo nome»

Tra le frasi celebri tratte dalla saga di Harry Potter c’è sicuramente questa, pronunciata da Minerva McGranitt nelle primissime scene del film. Una profezia, ma d’altra parte stiamo parlando di una maga...

2. «Non posso essere un mago... Voglio dire, sono solo Harry... Solo Harry!»

Tra le battute famose dal film, non può non figurare l’incredula risposta di Harry Potter a Hagrid, che gli ha appena rivelato la sua natura di mago. Altro che babbano!

3. «È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter. Non è sempre chiaro il perché, ma credo che sia chiaro che possiamo aspettarci grandi cose da lei»

Ecco la perla di saggezza del venditore di bacchette magiche Olivander, pronunciata proprio nel suo negozio di Diagon Alley, strada magica che si trova a Londra, dietro Il Paiolo Magico

4. «Tenete d’occhio la scale, a loro piace cambiare! »

Tra le citazioni e dialoghi tratte dal primo romanzo della saga, c’è anche il consiglio che il “veterano” Percy Weasley dà ai tre novellini Harry, Ron e Hermione, appena arrivati a Hogwarts.

5. «È "leviósa", non leviosàa! È insopportabile, dico davvero, per forza che poi non ha amici»

Ecco, diciamo che le cose tra Ron e Hermione non erano iniziate per il meglio… Poi sono decisamente cambiate. Ah, a proposito, ecco alcune frasi di Hermione Granger.

6. «Occorre notevole ardimento per affrontare i nemici, ma molto di più per affrontare gli amici! Attribuisco 10 punti a Neville Paciock»

Momento di gloria per Neville Paciock, che si prende 10 punti da Albus Silente, severo ma sempre giusto quando si tratta di riconoscere i meriti dei ragazzi. Tra le migliori frasi del primo racconto di Harry Potter.

7. «Non serve a niente rifugiarsi nel sogni e dimenticarsi di vivere»

I dialoghi tra Harry e Silente hanno regalato nel corso della saga diverse perle. Tra cui questa, che merita di entrare nella shortlist.

8. «Harry Potter, devi andare via! Molte creature ti conoscono qui, la foresta non è un luogo sicuro a quest'ora, specialmente per te»

Non è certo tra i personaggi principali della saga, ma il centauro Fiorenzo sfrutta i pochi minuti on screen per pronunciare questa frase ad effetto.

9. «Vedi cosa sono diventato? Vedi cosa devo fare per sopravvivere? Vivere a spese di un altro... Sono un parassita. Il sangue di unicorno riesce a rinvigorirmi, ma non può darmi un corpo tutto mio... Ma c'è una cosa che lo può fare, una cosa che, quando si dice la sorte, sta nella tua tasca!»

Pochi dialoghi di Harry Potter sono così densi di frasi memorabili come lo scambio di battute tra il maghetto e Lord Voldemort, nel finale del primo film.

10. «Non esiste bene e male, esiste solo il potere. E quelli troppo deboli per averlo»

Ecco, appunto, che cosa abbiamo appena detto? Voldemort, uno dei migliori (o peggiori, dipende dai punti di vista) villain di sempre.