special

Professione influencer

Chi sono gli influencer più pagati, quanto guadagnano, come diventare un influencer di successo. Facciamo chiarezza (una volta per tutte). 

Vai allo speciale
Fun Tips
Fun Tips

Come aumentare i follower su Instagram

È possibile far crescere il proprio seguito su Instagram senza ricorrere a app e bot? La risposta è si! Ecco le piccole accortezze da avere per riuscirci.

È possibile far crescere il proprio seguito su Instagram senza ricorrere a app e bot? La risposta è si! Ecco le piccole accortezze da avere per riuscirci.

Passiamo su questo social almeno un paio di ore tutti i giorni, ci divertiamo o fotografare (o forse ormai dovremmo dire “instagrammare”) qualsiasi cosa e condividiamo con i nostri seguaci foto, stories e dirette: Instagram è oramai uno dei social più amati e utilizzati al mondo.

C’è chi addirittura, come gli influencer, grazie a like e cuoricini è riuscito a trasformarlo in un vero e proprio strumento di lavoro, ma anche chi lo utilizza per diletto solo nel tempo libero o nei momenti svago tende a essere abbastanza sensibile al tema legato all'aumento di follower e interazioni.

Ma come aumentare in modo veloce i propri seguaci su Instagram senza ricorrere a bot o altri mezzucci poco raccomandabili? Nella guida a seguire vi sveliamo qualche piccolo trucchetto per aiutarvi a far crescere il vostro seguito. Venite a scoprirli!

I segreti per far crescere i propri follower su Instagram

  1. Su Instagram vengono caricati ogni giorno milioni di contenuti e per emergere in questa marea infinita di foto e video bisogna essere riconoscibili. Per “fidelizzare” gli utenti e fare in modo che apprezzino i vostri scatti, provate a seguire la via dell’originalità. Più le vostre foto saranno in grado di comunicare qualcosa, più il vostro seguito crescerà.
  2. Per catturare l’attenzione di nuovi possibili follower è bene curare nei minimi dettagli la foto del profilo e la propria bio. Per lasciare il segno basta raccontare qualche piccola cosa di sé in maniera breve e coincisa e magari aggiungere anche i link al proprio blog o agli altri profili social.
  3. I filtri sono uno strumento utilissimo per rendere più belle delle foto non proprio perfette, ma meglio non esagerare. Gli scatti eccessivamente ritoccati difficilmente riescono a fare il pieno di like.
  4. Se l’obiettivo è cercare dare ai vostri scatti più visibilità, c’è solo una cosa da fare: utilizzare gli hashtag. Inutile però utilizzarli a caso, è importante scegliere quelli giusti e, altro piccolo segreto per far crescere le visualizzazioni, iniziare ad usare anche quelli in lingua inglese e spagnola che sono sempre molto ricercati.
  5. Per cercare di raggiungere con le vostre foto quante più persone possibile, è infine importante pubblicare i propri contenuti al momento giusto. Secondo alcune statiche, gli utenti sono più attivi su Instagram di mattina presto, prima dell’orario di lavoro; nel tardo pomeriggio e prima di cena. Saperlo può sempre tornare comodo…

>>>LEGGI ANCHE: Instagram star: 5 profili food da seguire