Torna Arisa con il brano “Ricominciare Ancora”

Notizia Notizia

Dopo aver raccolto fondi durante il lockdown a fianco a Fondazione Rava grazie al brano “Nucleare” cantato con Manupuma, torna ora Arisa con il nuovo singolo “Ricominciare ancora”.

Dopo aver cantato con Manupuma durante il lockdown l’intenso pezzo Nucleare realizzato in collaborazione con Fondazione Rava con lo scopo di raccogliere fondi per l’emergenza Covid 19, torna ora Arisa con un nuovo attesissimo singolo dal titolo Ricominciare Ancora. Nel giorno del suo trentottesimo compleanno, il 20 agosto scorso è stato pubblicato anche il videoclip del pezzo che segna il debutto di Arisa come artista indipendente.

Ricominciare Ancora, un inno alla speranza e al coraggio

«Ricominciare Ancora - racconta Arisa - è il sogno, un altro, che si realizza. Ho sempre pensato per gioco che un giorno sarei stata libera di esprimere i miei ideali scegliendo cosa cantare e come, rivolgendomi alle persone in maniera sincera, proprio come avevo iniziato. Quello che mi è capitato in questi anni è stata, a volte, la difficoltà di comunicare le mie idee in maniera chiara e la difficoltà di stabilire rapporti interpersonali produttivi nel mio lavoro. Ho davvero una personalità sui generis e la pago. Ma non è detto che un limite debba sempre fermarci. Un limite può essere momentaneo se capiamo come sciogliere il nodo che ci chiude in una situazione non soddisfacente. Per questo mi auguro di poter ricominciare sempre, ogni volta che capisco l’errore, fare meglio, essere meglio. Durante il lockdown Ricominciare ancora è stata una di quelle canzoni che mi hanno dato forza perché è positiva, parla chiaro, aggrappata alla realtà schiacciante che può pur cambiare, realmente, attraverso l’impegno di tutti. Siamo noi il miracolo. La trovo una di quelle canzoni che quando smette di andare la vuoi sentire ancora. Io ci credo e vado avanti. Farò di tutto per piantare sempre un buon seme nel cuore degli altri. Questo è il modo che ho per dimostrare l’amore che non sempre sono in grado di dare. Ma ci sta. Se Dio vuole, avremo tutta la vita davanti, per raccontarci, volerci, abbracciarci...basta che il tempo passi più creativo possibile e in salute».

Il videoclip

Il videoclip, girato a Milano con la regia di Marco Salom, è un manifesto di emozioni e colori, un inno al coraggio e alla speranza, tra bimbi che giocano in strada e il desiderio di rinascita. Il brano porta la firma di Gianclaudia Franchini e Federica Abbate, con la produzione di Fabio Gargiulo, ed è stato registrato presso Yellow Rabbit Studio di Milano da Fabio Gargiulo e Massimo Sciannamea.

La carriera di Arisa

La carriera di Arisa è costellata di successi e di tantissime soddisfazioni: sei dischi all'attivo, vincitrice di due Festival di Sanremo (sia nella categoria Nuove Proposte con Sincerità nel 2009 che tra i Big con Controvento nel 2014), brani indimenticabili come Malamorenò, La NotteMeraviglioso amore mio, Guardando il cielo, l'esperienza televisiva nel ruolo di giudice ad X Factor, fino alla collaborazione con Disney, interpretando la versione italiana del brano He’s a tramp con il titolo di È un briccone, nella rivisitazione del Classico d’animazione Disney del 1955 Lilli e il Vagabondo.

Hobby e tempo libero
SEGUICI