special

Il lato positivo

La rubrica di Elena Bernabè e Sandra Saporito per riuscire a guardare in una prospettiva diversa e arricchente anche le circostanze più complesse del nostro quotidiano.

Vai allo speciale
Psiche
Psiche

Il momento della tisana serale: una coccola che ci fa gustare la vita

Concedersi una calda tisana, dopo una giornata di impegni, è un rituale calmo e silenzioso che fa bene a corpo e anima. Vediamo meglio i suoi benefici. 

Concedersi una calda tisana, dopo una giornata di impegni, è un rituale calmo e silenzioso che fa bene a corpo e anima. Vediamo meglio i suoi benefici. 

Se ci prendiamo cura dei momenti, gli anni si prenderanno cura di se stessi. (Maria Edgeworth)

Riuscire a ritagliarsi attimi di cura, di silenzio e di calma ogni giorno è un modo per ritrovare il nostro centro interiore e una via per fermarsi e respirare a fondo la vita. Spesso, infatti, le nostre giornate sono scandite da ritmi non naturali: viviamo in base all’orologio, agli impegni da compiere, agli step da attuare e non riusciamo così a goderci il nostro tempo.
Se è vero che non è possibile vivere esclusivamente in base al ritmo della natura è però possibile e auspicabile ritagliarsi dei momenti nella giornata per tornare a sperimentare la calma che è in noi.

Primo segno di un animo equilibrato è la capacità di starsene tranquilli in un posto e in compagnia di sé stessi.
(Lucio Anneo Seneca)

Vi consigliamo, quindi, di scegliere dei rituali quotidiani da vivere ogni giorno: momenti in grado di rilassarvi, di darvi piacere, di farvi silenziare la mente. Uno di questi potrebbe essere il momento della tisana serale, un semplice ma potente rito da sperimentare da soli o insieme a chi amate, per concludere la giornata e dare avvio al tempo notturno.

Come preparare al meglio il momento della tisana serale

Ogni nostra azione dovrebbe essere vissuta con cura e con consapevolezza e non con fretta e incuria  poiché anche il risultato di quell’azione ne risente del modo in cui viene vissuta.

È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante.
(Antoine de Saint-Exupery)

Il momento della tisana serale è un momento di passaggio tra il giorno e la notte, tra la fretta e la calma, tra la stanchezza e la rigenerazione. E, come tutti i passaggi, dovrebbe essere vissuta con grande presenza e riconoscenza.

Vi consigliamo, quindi, di scegliere il gusto della tisana che più vi piace, di optare per una tisana rilassante e non eccitante, di recarvi nella vostra erboristeria di fiducia per scegliere un prodotto il più naturale possibile e, se ancora non l’avete, di acquistare la tazza per la vostra tisana speciale. Insomma, cercate di rendere quel momento il più sacro possibile andando a lavorare sui dettagli, rendendo ogni oggetto speciale e significativo. Pensate che dovete fare una vera e propria cerimonia!

Quanta magia c’è intorno a noi, ma noi lasciamo che ci passi accanto!
(Leo Buscaglia)

Dopo aver concluso tutte le attività della giornata create un’atmosfera rilassante nella vostra casa spegnendo le luci e lasciando solo una candela o comunque una lampada soffusa, armatevi di coperta, sedetevi sulla vostra poltrona preferita o sul divano insieme a chi volete della vostra famiglia. Se ve la sentite potete anche recitare un mantra o una preghiera per ringraziare della giornata appena trascorsa e per augurarvi una buona notte ricca di sogni e di rigenerante riposo.

Sorseggiate poi la tisana anche a occhi chiusi, percepitene il calore e il dolce gusto.

Nella vostra mente pensate a ciò che vi è accaduto durante la giornata, parlatene se volete con chi avete accanto, date attenzione alle emozioni che gli accadimenti che avete vissuto vi hanno portato. Chiedete alla notte spiegazioni, intuizioni, soluzioni o domande nuove.

E poi nell’assoluto silenzio andate a letto e portatevi nel sonno la magia di questo momento sacro.

Prenditi del tempo per te stesso. È una fonte di potere. – Dixie L. Nichols