Problemi di stitichezza? 5 modi per andare in bagno ASAP

Classifica Classifica

Soffri di stitichezza e sei stanco di lottare con il bagno? Ecco 5 suggerimenti per risolvere velocemente il problema. 

Sebbene la stitichezza non sia necessariamente il peggiore disturbo digestivo o intestinale, questo sicuramente non la rende una condizione piacevole.

Quali sono i 5 migliori modi per andare in bagno?

Fortunatamente ci sono delle piccole accortezze che ti permettono di accelerare le cose, soprattutto se hai fretta di uscire, se hai un impegno imminente o se magari devi affrontare un lungo viaggio e non vuoi preoccuparti troppo della “questione bagno”. Scopriamo quali!

5. Fai il pieno di fibre

Gli alimenti ricchi di fibre - come ad esempio le carote crude, le prugne, i cereali integrali o le mele con la buccia - sono un vero toccasana per la salute e sono preziosi alleati naturali con questo fastidioso “intoppo”. L’importante è bere tanta acqua, così da favorire appieno il transito intestinale.Non riesci a soddisfare il tuo fabbisogno quotidiano? Via libera anche agli integratori, ma ricorda che vanno abbinati ad una dieta equilibrata e ad una costante attività fisica. Certo: sarebbe bello poter aggiungere un cucchiaio di fibre alla nostra bibita preferita e veder avverare il miracolo… ma purtroppo sappiamo bene che non funziona così.

4. Bevi un caffè caldo

I rimedi “della nonna” sono sempre miracolosi. Soffri di stitichezza? Al mattino bevi una bevanda calda: una tazza di caffè o tè possono davvero smuovere le cose. Ed in particolar modo vedrai che il caffè è destinato a diventare il tuo migliore amico perché stimola la concentrazione, il risveglio e il movimento… anche del colon!

3. Fai un po’ di movimento

Ti è mai capitato di uscire a camminare e avere improvvisamente bisogno di una toilette? Ebbene: sappi che è una cosa assolutamente normale. Fare escursioni, andare a correre, muoversi speditamente o andare in bicicletta possono smuovere il metabolismo e dare una sferzata anche alla motilità intestinale. Assicurati di dedicare un po’ di tempo (regolarmente!) all’attività fisica: vedrai come la stitichezza piano piano diventerà un lontano ricordo.

2. Fai un (auto)massaggio alla pancia

Non è uno scherzo: applicare una leggera pressione sull’addome eseguendo dei movimenti in senso orario può aiutarti a smuovere le viscere. Inizia il massaggio all’altezza del colon e poi continua verso la gabbia toracica, attraverso lo stomaco e sotto le costole fino al quadrante inferiore sinistro. Soffermati in particolar modo su questo punto, così da favorire lo svuotamento dell’intestino.

1. Prendi un lassativo

Se nessuno dei precedenti suggerimenti ha funzionato è meglio passare ad una soluzione un po’ più strong. Se il problema persiste è sempre bene consultare il medico per farsi consigliare al meglio. Tuttavia, in commercio esistono dei lassativi (anche blandi o naturali) che ti aiuteranno ad andare in bagno senza grossi sacrifici. La cosa importante è assumere il dosaggio giusto… onde evitare di incappare nel problema opposto!

Foto apertura: Olga Yastremska-123RF

Salute e benessere
SEGUICI