I 5 errori più gravi da evitare prima di fare jogging

Classifica Classifica

Dall'abbigliamento allo stretching, ecco 5 errori frequenti che si commettono quando si inizia a fare jogging.

Il jogging è un’attività fisica molto diffusa e di base semplice da praticare: basta dotarsi di scarpe adeguate e buona volontà, trovare uno spazio lontano della auto e dal traffico e ritagliarsi qualche ora a settimana per correre in libertà, alla velocità che si preferisce.

Gli errori da non commettere quando si fa jogging

Fare jogging ha numerosi benefici sia a livello fisico - si bruciano calorie, si attiva il metabolismo e si tonificano i muscoli - sia a livello mentale, complice il rilascio di endorfine, toccasana per il buonumore. Ma anche un allenamento basico e all’apparenza semplice come la corsa può nascondere delle insidie, se non vi si arriva adeguatamente preparati. Ecco i 5 errori più comuni e più dannosi.

1. Non fare stretching

Lo stretching è fondamentale sia all’inizio sia alla fine dell’attività fisica, per preparare i muscoli allo sforzo nel primo caso, per scioglierli nel secondo. Fare jogging, a prescindere dall’intensità e dalla velocità, comporta uno sforzo fisico notevole, e qualche esercizio di allungamento, soprattutto per la parte inferiore del corpo, è necessario per evitare di incappare in dolori o strappi.

2. Non fare riscaldamento

Mai iniziare un’attività fisica senza avere adeguatamente preparato i muscoli: non solo stretching, ma anche movimenti lenti e intensi per riscaldarsi e una finta corsetta sul posto in vista della corsa vera e propria.

3. Mangiare o bere troppo (o troppo poco)

Correre a stomaco vuoto è un errore, perché rischia di lasciarvi deboli e privi di forze. Mangiare troppo, però, soprattutto cibi pesanti, o ingurgitare bibitoni energetici, rischia di appesantire e, nel peggiori dei casi, di dare il via a una congestione: consumate uno spuntino leggero e nutriente 30-45 minuti prima della corsa, prediligendo frutta secca, molto energetica, o un frutto.

4. Indossare scarpe da ginnastica nuove

Le scarpe da jogging sono una delle cose da scegliere con più attenzione: devono essere comode, adattarsi alla forma del piede e assorbire il più possibile l’urto sul terreno. Mai indossarle la prima volta per la corsa vera e propria, meglio provarle prima durante una passeggiata in modo da “ammorbidirle” ed evitare vesciche e altri dolori.

5. Indossare abbigliamento non adatto

Per correre è necessario avere la tenuta adeguata: abiti comodi e in tessuti leggeri, possibilmente tecnici, con tasche ad hoc per tenere eventuali averi o il cellulare. Meglio prediligere abbigliamento pensato per assorbire il sudore, in modo da non ritrovarsi accaldati e a fine corsa con abiti zuppi addosso.

Foto apertura: ammentorp © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI