Palla medica: cos'è e perché si chiama così

Domande Domande & Risposte

Uno strumento per il fitness versatile e facile da usare: tutto quello che c'è da sapere sulla palla medica.

Chi frequenta abitualmente la palestra vi si sarà già imbattuto (anche se probabilmente fa parte dei nostri ricordi di bambini durante l’ora di educazione fisica): la palla medica rientra tra gli strumenti fitness che è possibile utilizzare in un allenamento. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Cos'è la palla medica

Attrezzo sportivo di antiche origini – non è certo una novità in ambito fitness – la palla medica appare come una comune palla, ma da questa differisce essenzialmente per il peso. Le versioni più comuni sono fatte esternamente di vinile o di pelle. L’interno, invece, è di sabbia.
Perché la palla medica si chiama così? Probabilmente perché, oltre ad essere uno strumento sportivo, è anche un supporto utilizzato in fisioterapia nelle sedute riabilitative dei propri pazienti.

Tutti i benefici della palla medica

Essa rappresenta un accessorio versatile: viene in genere utilizzata per intensificare il lavoro nello svolgimento di parecchi esercizi. Ma non solo, la sua forma tondeggiante fa sì che ad essere messi alla prova, e quindi allenati, siano anche l’equilibrio e la coordinazione. La palla medica favorisce il rafforzamento muscolare. Infine, non è un beneficio ma un vantaggio, a differenza dei manubri, la palla medica non rovina il pavimento, per un workout casalingo a prova di piastrelle e parquet.

Come scegliere la palla medica perfetta per te

In commercio esistono diversi modelli che variano per peso, prezzo e utilizzo. Ci sono palle mediche da 2 o da 10 kg (anche se possono raggiungere pesi ben più elevati). In linea generale, per un uso casalingo si consiglia di optare per la palla medica classica: ha le stesse dimensioni di un pallone da pallacanestro e si presta ai più comuni allenamenti. Il peso va scelto in base al gruppo muscolare da allenare; il tipo, invece, in base allo sport effettuato. Un cenno merita, infine, la palla medica con maniglie, che è dotata di appigli laterali ed è consigliata per chi abbia l’esigenza di far lavorare spalle, petto e addominali.

Esercizi con la palla medica

Foto:undrey-123.RF

Diversi, come anticipato, sono gli esercizi con la palla medica da poter eseguire da soli o in coppia. Oltre al lancio della palla medica – che si può abbinare ad addominali, salti e squat – ci sono parecchi esercizi di crossfit nei quali può trovare uso, così come nella boxe. Una tipologia fra tutte è quella degli esercizi con palla medica per addominali, perfetti per rassodare la pancia e ridefinire il punto vita.


Dove acquistare la palla medica

Oltre che online, in uno dei tanti e-commerce disponibili in rete, la palla medica può essere acquistata presso i negozi specializzati in articoli sportivi o le grandi catene sparse in tutta Italia, nelle quali il personale addetto saprà consigliarvi al meglio sul modello più adatto alle vostre esigenze.

Foto apertura:Anna Bizoń-123.RF

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Sport e fitness
SEGUICI