Come fare gli esercizi base con le varianti anti-noia

Guida Guida

Gli esercizi classici sono efficaci ma alla lunga noiosi? Provate qualche variante… vi servirà per trovare un nuovo stimolo!

Gli esercizi classici sono efficaci ma alla lunga noiosi? Provate qualche variante… vi servirà per trovare un nuovo stimolo!

Se vi piace allenarvi e fate grande uso di squat, flessioni e altri esercizi classici, ma ogni tanto vorreste provare qualcosa di nuovo, siete nel post giusto.

Che ne dite di flessioni e squat "danzanti"? Aggiungono un po' di varietà agli esercizi classici e li rendono più invitanti!

Non servono le attrezzature di ultima generazione per rinnovare il vostro allenamento!

Basta usare la forza di gravità e il peso del vostro corpo per ottenere un allenamento efficace e sempre diverso!

Provate anche voi a fare gli esercizi classici con delle varianti, per sconfiggere la noia mantenendo però l'efficacia di movimenti base come squat e piegamenti.

Iniziamo con i classici PIEGAMENTI.
Nella versione danzante, una mano deve cambiare posizione a ogni ripetizione. Iniziate quindi nella posizione classica di push-up e, dopo la prima ripetizione, cambiate la posizione della mano destra, in modo che ogni volta la mano sia in una posizione diversa.
Esempi di variazioni al push up: muovete la mano allontanandola o avvicinandola all'altra; muovetela in avanti o indietro rispetto all'altra; ruotate la mano con le dita leggermente verso l'esterno o verso l'interno.

Continuiamo con gli SQUAT.
Anche in questo caso, a ogni ripetizione uno dei piedi cambiate leggermente posizione. Dovete partire nella posizione di squat, a gambe larghe e parallele, e dopo la prima ripetizione, dovete cambiare la posizione di un piede.
Esempi di variazioni dello squat classico: muovete il piede destro avvicinandolo o allontanandolo dal sinistro lateralmente; muovete il piede destro portandolo avanti o indietro rispetto al sinistro; ruotate il piede destro con le dita leggermente all'esterno o verso l'interno.

Passiamo ora allo SQUAT cui in questa versione aggiungiamo le BRACCIA.
Partite con le braccia sopra la testa, le gambe larghe quando le spalle. Scendete in squat e mentre fate il movimento portate le braccia larghe lateralmente e verso il basso, poi quando tornate in piedi dovete allargare le braccia lateralmente e poi portarle di nuovo in alto. In alternativa, partite con il braccio destro sopra la testa e il sinistro di fianco al corpo, poi mentre scendete in squat invertite la posizione delle braccia e continuate così.

Un'altra versione di SQUAT prevede la rotazione del busto: così allenate anche il giro vita!!
Iniziate in piedi, le braccia allineate alle spalle e puntate alla vostra sinistra. Scendete in squat e ruotate le braccia davanti a voi e poi a destra; quando tornate in piedi, ruotate di nuovo le braccia davanti a voi e poi verso sinistra. Ripetete invertendo la posizione di partenza.

L'esercizio che segue è il BIRD DOG, ovvero la posizione che alterna braccio e gamba, nella variante su panca. Mettetevi a pancia in giù in appoggio su braccia distese e ginocchio sinistro. Il piede destro poggia a terra. Ora sollevate il braccio sinistro e la gamba destra verso l'alto rimanendo in appoggio su ginocchio sinistro e mano destra. Ripetete poi invertendo la posizione di gambe e braccia. Dovete far lavorare spalle e anche, tenendo gli addominali ben contratti.

Fonte ACE

Credit foto:© LoloStock - Fotolia.com

Sport e fitness
SEGUICI