Come rinforzare i muscoli della schiena con il nuoto

Guida Guida

La salute della schiena è essenziale per stare bene: il nuoto può servire a rinforzarla, per essere sempre in forma smagliante! Vediamo come fare!  

La salute della schiena è essenziale per stare bene: il nuoto può servire a rinforzarla, per essere sempre in forma smagliante! Vediamo come fare!  

Ogni stile di nuoto ha il suo focus, anche se per tutti gli stili i muscoli che vengono più sviluppati e coinvolti sono le braccia, che fungono da collegamento tra dorsali e pettorali, e mani e avambracci che trasferiscono la forza in acqua. Per potenziare i muscoli della schiena, le spalle, i pettorali e le braccia, quindi tutta la parte alta del corpo, devi far lavorare più intensamente i muscoli. Non c'è infatti uno stile che più di un altro sia indicato per rinforzare i muscoli della schiena: devi essere tu a "forzare" l'allenamento concentrandoti sulla parte superiore del corpo.

Lo stile libero impegna tutto il dorso, i pettorali, le spalle, oltre alle gambe e ai tricipiti e bicipiti. La muscolatura di gambe, spalle e pancia viene modellata a ogni bracciata! Nel dorso si procede con un rollio del busto per equilibrare i movimenti, a pancia in su: si coinvolgono pettorali, spalle, bicipiti, tricipiti e trapezio. Ottimo per spalle al top! Nello stile a rana si usano deltoidi, ginocchia, quadricipiti, perineo e tendini. Ottimo per glutei sodi e interno coscia tonico! Nello stile a farfalla o delfino, le braccia si muovono all’unisono, le gambe restano unite: il corpo si muove come un’onda. Con questo stile si bruciano tante calorie in poche vasche (ma non è semplice eseguirlo correttamente!).

Come fare a rinforzare i muscoli della schiena? Ecco qualche esempio!

  1. Usa il pullbuoy tra le gambe: se lo tieni tra le gambe mentre nuoti, rinforzi e tonifichi le spalle e le braccia, tutta la schiena e gli addominali. Se riesci, incrocia i piedi per massimizzare l’allenamento della parte alta del corpo; in caso contrario, calcia leggermente mentre lo usi.
  2. Fai degli esercizi usando solo le braccia. Per esempio nuota a dorso con una tavoletta stretta tra le gambe.
  3. Usa le palette, per aumentare la resistenza e far lavorare di più spalle, braccia e schiena.
  4. Combina esercizi di velocità e palette: sprint e palette combinati insieme aiutano ad aumentare la resistenza e a far lavorare di più la parte superiore del corpo.
Sport e fitness
SEGUICI