Allenarsi

Spinning, i benefici e le controindicazioni da conoscere

Lo spinning è un'attività sportiva divertente ed efficace per perdere peso: eccone i benefici e le (poche) controindicazioni.

Lo spinning è un'attività sportiva divertente ed efficace per perdere peso: eccone i benefici e le (poche) controindicazioni.

Delle attività sportive da fare indoor ed in un clima disteso e divertente fa parte anche lo spinning. Sport utile per dimagrire, consente di perdere peso in maniera veloce. Allo spinning sono legati numerosi benefici per la salute psicofisica. Ma sono tutte rose e fiori? Scopriamone anche le – poche per la verità – controindicazioni.

I benefici dello spinning

I benefici dello spinning

Foto:Kiattisak Lamchan-123RF

Partiamo dal presupposto che fare attività fisica - seppur commisurata alle proprie condizioni ed esigenze - sia sempre una buona idea. Lo spinning rappresenta un allenamento da fare al chiuso, è vero, ma non è detto che la mancanza del contatto con la natura possa contrastarne i benefici che, per la verità, sono tanti e degni di interesse. Eccoli tutti.

Migliora l’umore

Lo spinning si svolge in un ambiente stimolante: si fa in gruppo e con un bel sottofondo musicale. Pedalare in un tale clima diventa sicuramente più piacevole provocando un benessere anche psichico: l’umore ne giova.

Migliora la salute del sistema cardiovascolare

Quello che lo spinning presuppone è un allenamento impegnativo che richiede resistenza. Il suo lato positivo si traduce in un rafforzamento del sistema vascolare, del cuore e dei polmoni.

Fa perdere peso

Come anticipato, una sessione di spinning non è una passeggiata. Permette di consumare un considerevole numero di calorie e, di conseguenza, di bruciare i grassi e di ridurre il peso corporeo. Vi basti sapere che una sessione da 40 minuti permette di bruciare dalle 400 alle 600 calorie.

Rafforza il core e le gambe

Per forza di cose, le parti del corpo interessate e che escono rafforzate da un allenamento di spinning sono le gambe ed il core, i muscoli dei quali si tonificano e diventano più forti. Ma anche i benefici a glutei e addominali non sono trascurabili.

È un allenamento a basso impatto

Questo vuol dire che può essere effettuato praticamente a tutte le età e da qualsiasi tipo di fisico. Non insiste sulle articolazioni, le quali non sono a rischio. Lo spinning può essere praticato anche da chi sta uscendo da un infortunio.

Le controindicazioni dello spinning

Le controindicazioni dello spinning

Foto:Kiattisak Lamchan-123RF

Le controindicazioni, se così si possono chiamare, legate allo spinning sono poche e non preoccupanti, ma devono essere comunque valutate.

Innanzitutto si tratta di uno sport di ciclismo indoor - ovvero fatto al chiuso - che preclude la possibilità di godere della luce del sole - e annessa scorta di vitamina D che questo ci offre - o dell’aria fresca con conseguente impatto positivo sull’umore.

Altro aspetto da considerare è che dedicarsi a questo tipo di allenamento per diverse ore può portare a dolori alla zona lombare. Infine, un cenno meritano gli effetti estetici dello spinning: tale sport tonifica e rafforza la parte inferiore del corpo. Come conseguenza ingrossa le gambe in maniera lieve, ma che non a tutte piace.

Foto apertura:Kiattisak Lamchan-123RF