5 consigli per una pancia piatta

Classifica Classifica

Dall'alimentazione allo sport, ecco i suggerimenti utili per eliminare velocemente la pancia.

Ti potrebbero interessare

Sfoggiare una pancia piatta è il sogno di molti, e invece ci ritroviamo spesso a dover fronteggiare uno stomaco gonfio, dolorante o comunque antiestetico, specie quando dobbiamo indossare capi aderenti.

Come ottenere un fisico invidiabile – non necessariamente con addominali scolpiti – con il quale sentirci a proprio agio ma, soprattutto, in salute? Ecco i consigli utili per sgonfiare la pancia.

5. Gli sport ideali per ridurre la pancia

Tra gli sport più adatti ad eliminare il grasso nella zona addominale ci sono la corsa e la bici, in quanto richiedono entrambi alti livelli di resistenza e fanno bruciare un considerevole numero di calorie. Ci sono anche il tennis – una partita di mezz’ora consente di consumare circa 300 calorie - e il nuoto, che presuppone un grande esercizio aerobico.

Anche se non si tratta esattamente di uno sport, da tenere in considerazione è l’HIIT (High Intensity Interval Training), uno dei modi migliori per bruciare grassi e perdere peso dove si vuole in base agli esercizi per dimagrire che si decide di svolgere. Saltare la corda, comunque, rimane sempre e comunque la soluzione più pratica ed efficace.

4. I cibi che sgonfiano la pancia

Oltre l’attività fisica anche l’alimentazione – o una dieta per perdere peso - ci può aiutare in tal senso: tra i cibi che sgonfiano la pancia ci sono i kiwi, che contengono degli enzimi utili ad abbattere le proteine; le banane che grazie al contenuto di potassio aiutano a prevenire la ritenzione idrica e per via delle fibre la stitichezza e, di conseguenza, il gonfiore addominale.

Altri alimenti che favoriscono la digestione sono lo zenzero, la menta, che facilita la digestione dei grassi e velocizza il loro transito attraverso lo stomaco, lo yogurt, ed in particolare i probiotici in esso contenuti grazie ai quali è possibile l’eliminazione di gas e gonfiore.

Non dimentichiamo il carbone vegetale, non un alimento in realtà, ma un rimedio totalmente naturale che aiuta ad assorbire i gas dello stomaco.

3. I cibi da eliminare

Come è ovvio dedurre, gli alimenti da evitare per non incorrere nel rischio di ritrovarsi con una pancia gonfia sono i cibi fritti e troppo grassi, le bevande gassate e quelle zuccherate, ovvero tutto ciò che si rivela essere difficile da digerire.

Ma non solo: alcune persone digeriscono difficilmente anche alcuni alimenti sani come i legumi, che oltre che gonfiore possono causare flatulenza. Nell’elenco dei cibi da evitare ci sono, infine, anche i cavoli (cavolfiori e broccoli in primis).

2. Cosa bere e cosa non bere

La prima regola è quella di idratarsi: per sgonfiare la pancia bisogna bere almeno 2 litri di acqua al giorno. In alternativa vanno bene tisane naturali a base di erbe e piante utili in tal senso (meglio se fatte in casa o preparate dal proprio erborista di fiducia). Tra queste ci sono i semi di finocchio, rimedio anti gonfiore per eccellenza in grado di eliminare velocemente la pancia, da bere in infuso a fine pasto.

1. Massaggi per rassodare la pancia

© JPC-PROD - Fotolia.com

Non sottovalutate, infine, i massaggi mirati a rassodare la pancia. Rivolgetevi ad un centro specializzato presso il quale sapranno consigliarvi al meglio riguardo il trattamento più adatto a voi.

Alcuni massaggi alla zona addominale favoriscono la microcircolazione e la digestione provocando, appunto, l’eliminazione del gonfiore. Per unire, insomma, l’utile al dilettevole.

Sport e fitness
SEGUICI