Come rassodare le braccia con lo yoga

Guida Guida

Braccia toniche, addio cuscinetti e cellulite, grazie allo yoga che rinforza spalle, braccia e schiena senza ingrossare troppo i muscoli. Ecco gli esercizi.

Quando si parla di stare in forma non si pensa solo alle gambe, agli addominali, al seno. Anche le braccia svolgono un ruolo importante, specie se volete sfoggiare canotte hot e maglie aderenti.

Per avere braccia toniche e senza cuscinetti usate i giusti movimenti dello yoga, capaci di rinforzare i muscoli ed eliminare i rotolini

Dalla posizione del cane a testa in giù al bastone a terra, sono tante le posizioni yoga capaci di agire sui muscoli delle braccia rinforzandoli e regalando tono e definizione.

Ecco le posizioni yoga migliori per avere braccia da urlo.

  1. La posizione del cane a testa in giù. Rimanete nella posizione per 10 respiri, spingendo le anche verso l'alto e tenendo il corpo ad angolo, senza ammorbidire le gambe e le braccia. Spingete il busto verso il basso
  2. Posizione di flessione: dovete mettervi a terra, in appoggio sulle punte dei piedi e sulle mani. Piegate i gomiti a 90 gradi, tenendoli vicini al corpo. Tenete le spalle sollevate, il corpo in linea con addominali e glutei contratti. Guardate davanti a voi e tenete le scapole all'indietro
  3. Posizione del bastone a terra. In questa posizione, simile a quella di flessione ma con gli avambracci in appoggio a terra, tutto il corpo è teso, con gli addominali e i glutei contratti, le spalle in  linea con le anche
  4. Delfino con una gamba sollevata: iniziate in posizione a quattro zampe, mettete gli avambracci a terra, larghi quanto le spalle, poi sollevate le anche. Distendete le gambe, tenendo i piedi in appoggio sulle punte: camminate verso le mani più che potete, tenendo le spalle sopra i gomiti. Distendete il collo e poi sollevate una gamba in alto, in linea con la schiena
  5. Posizione dell'asse laterale (qui trovate qualche variante). È una posizione impegnativa che coinvolge gli addominali laterali, la schiena, i glutei e le spalle con le braccia. In questa versione rimanete in appoggio sul braccio sinistro: premete sul palmo della mano per portare le spalle lontane dal capo; contraete gli addominali obliqui alzando le anche. Distendete il braccio destro in alto e lo stesso fate con lo sguardo. Ripetete anche sull'altro lato.

foto © Syda Productions - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI