Outdoor

Come imparare a correre in 4 settimane

Oggi vi proponiamo un piano di allenamento in quattro settimane per diventare vere runner! Pronte a cominciare?
 

Oggi vi proponiamo un piano di allenamento in quattro settimane per diventare vere runner! Pronte a cominciare?
 

Diventare o tornare ad essere runner in quattro settimane? Possibile, basta abituare il corpo in modo graduale alla corsa, magari approfittando delle temperature miti.

Abituarsi a correre significa allenare i muscoli e soprattutto guadagnare in fiato, migliorando il sistema respiratorio

Un mese di allenamento vi servirà per arrivare a correre di seguito per trenta minuti: ottimo punto di partenza per chi vuole correre una maratona o mezza maratona. Leggete a questo proposito i nostri post dedicati all'allenamento specifico per la maratona, in 18 settimane.

Questo allenamento è perfetto anche per chi vuole semplicemente fare attività fisica, restare in forma, perdere qualche chilo e non ha voglia o tempo di andare in palestra. In ogni stagione, correre all'aria aperta è quanto di migliore ci sia per il nostro fisico!

Imparare a correre in 4 settimane: consigli per iniziare

Prima di iniziare, ricordate di indossare un abbigliamento adatto: un reggiseno sportivo, che oltre a sostenere il seno correttamente, non sarà di ostacolo alla respirazione, e delle scarpe da corsa che calzino perfettamente, per evitare dolori articolari e tendiniti.

  • Il vostro allenamento dovrà iniziare sempre con 3 minuti di riscaldamento, fatto con una corsa lenta, e concludersi con 3 minuti di defaticamento, dalla corsa alla camminata in modo graduale.
  • Allenatevi con la corsa 3-4 volte alla settimana, a giorni alterni.
  • Nei giorni in cui non correte, fate un allenamento di rinforzo muscolare e uno di yoga o pilates.

Imparare a correre in 4 settimane: settimana 1

  • Riscaldatevi per 3 minuti, correte per 2 minuti, camminate per altri 2.
  • In tutto dovete allenarvi per 28 minuti, quindi ripetete per 7 volte.
  • Infine, fate 3 minuti di defaticamento.
  • Conclusione: cinque minuti di stretching, per mantenere la flessibilità muscolare e delle articolazioni. Potete usare un roller di gomma per distendere i muscoli.
  • Agite su spalle, braccia, gambe, petto.

 

FOTO: PhotoXpress © Cristopher Nuzzaco