International Kissing Day: 10 baci che non dimenticheremo mai

Classifica Classifica

In occasione della "Giornata internazionale del bacio", ricordiamo 10 baci che per un motivo o per un altro ci sono rimasti impressi nella mente.  

Il 13 aprile 2019 il mondo celebra il bacio con l’International Kissing Day. Il bacio è un elemento unico nei rapporti, fonte di benessere fisico e mezzo per stabilire e mantenere grande intimità con la persona che si ama.

Vedere due persone che si baciano è sempre motivo di grande tenerezza, ma i baci non sono tutti uguali e alcuni sono stati anche in grado di scuotere l’opinione pubblica nel corso del tempo. Ecco allora una raccolta di 10 baci degni di nota che vogliamo ricordare in questo giornata speciale.

10. Il bacio del fotografo Alfred Eisenstaedt

Si tratta della fotografia più famosa di colui che è passato alla storia come “il padre del foto-giornalismo”. A baciarsi sono un marinaio americano e una giovane donna a Times Square durante ua giornata passata alla storia per l’umanità: era il 15 agosto 1945 e la seconda guerra mondiale volgeva finalmente al termine.

9. Il bacio fra Leonid Breznev ed Erich Honecker

Il presidente dell’Unione Sovietica, Breznev, e il presidente della Germani dell’Est, Honecker, si baciano secondo un’usanza russa. Lo scatto, visibile anche su una delle pareti del Muro di Berlino con la scritta “Dio mio, aiutami a sopravvivere a questo bacio della morte” – opera dell’artista Dmitry Vrubel, divenne uno dei simboli delle Guerra Fredda. 

8. Il bacio fra Papa Benedetto XVI e l’iman de’ Il Cailro Mohamed Ahmed 

Si tratta di uno finto scatto realizzato per una campagna pubblicitaria del marchio Benetton, intitolata “Unhate”. Il bacio aveva il compito di trasmettere un messaggio: combattere la cultura dell’odio con l’amore.

7. Il bacio di Robert Doisneau

Si tratta dello scatto più famoso del fotografo: il “Bacio davanti all’hotel De Ville” ritrae due giovani che si baciano in mezzo al caos delle vie parigine. 

6. Il Vancouver Riot Kiss

Due giovani fidanzati, Scott Jones e Alex Thomas, si baciano nonostante intorno a loro stia succedendo di tutto a causa della sconfitta della squadra di hockey dei Canucks di Vancouver contro i Bruins di Boston. 

5. Il bacio tra Salvini e Di Maio

Si tratta di un murales – cancellato in pochissimo tempo – realizzato dal collettivo di street artist TvBoy. Un gesto di provocazione per beffeggiare le ultime elezioni che hanno portato al potere Lega e Movimento 5 stelle.

4. Il bacio censurato

Una foto che è stata bannata da Instagram in quanto “non conforme alle linee guida della community”, che è poi ricomparsa con tanto di scuse alla sua autrice, la fotografa italiana Stella Asia Consonni. Si tratta dello scatto di un bacio fra due omosessuali.

>>>LEGGI ANCHE: Come baciare bene

3. ll bacio delle rugbiste innamorate

Un altro bacio gay che ha scatenato un gran polverone: quello fra le rugbistae Karina Brown e Vanessa Foliaki. Le due atlete sono solite baciarsi alla fine di ogni incontro: la loro foto è diventata virale ed è stata condivisa su tutto il pianeta con l’hashtag #loveislove.

2. Il primo bacio di Rose e Jack

Come dimenticare uno dei baci più romantici della storia del cinema? Stiamo parlando della prima volta in cui Rose e Jack stanno volando insieme sulla prua del Titanic.

1. Il bacio hollywoodiano per antonomasia

Parlando di baci cinematografici, poi, non potevamo non ricordare la celeberrima scena del film Via Col Vento. Era il 1939 e Rossella O'Hara e Rhett Butler, interpretati dagli attori Vivien Leigh e Clark Gable, sapevano benissimo come far sospirare tutte le generazioni successive con un semplice bacio.

Amore e coppia
SEGUICI