Love

Perché è meglio stare lontani dalla suocera

Quali sono i motivi per i quali è meglio mantenere sempre un certo distacco dalla suocera e qualche consiglio per andare d’accordo.

Quali sono i motivi per i quali è meglio mantenere sempre un certo distacco dalla suocera e qualche consiglio per andare d’accordo.

La conflittualità nel rapporto tra suocera e nuora esiste fin dalla notte dei tempi: voi siete la stronza che gli ha portato via il suo unico vero amore. Lei è la stronza che lo ha rovinato impedendogli di essere del tutto indipendente, nonostante l’età.

Provate a chiedere ad amici, parenti, conoscenti e vi renderete conto che praticamente tutti, sebbene con sfumature e livelli di difficoltà diversi, hanno (o hanno avuto) problemi con la suocera. Abbiamo raccolto alcuni motivi per i quali sarebbe meglio tenere le giuste distanze e riuscire a costruire comunque un rapporto pacifico e duraturo.

La suocera invadente: cliché o verità?

Una domanda utile per affrontare al meglio la questione è: perché si parla sempre male della suocera e mai del suocero? A parte il fatto che esistono pure suoceri con caratteri molto particolari, in linea generale gli uomini tendono a non intromettersi troppo nelle vite dei figli.

Le mamme no. Abituate un po’ da sempre a dare una direzione alla vita del figlio, non riusciranno a capacitarsi del fatto che lui abbia imparato (e pure da un bel pezzo) a camminare sulle proprie gambe. La vostra presenza per lei sarà come avere un ciglio nell’occhio. Irritante, fastidiosa, da togliere.

Perché stare lontani dalla suocera

Le persone si conoscono a poco a poco: anche se vostra suocera potrebbe sembrare in un primo momento una persona al passo coi tempi e alla mano, più aumenterà il livello di confidenza tra di voi, più verranno fuori i difetti, di entrambe.

E se quando sarete in casa sua dovrete comunque rispettare le sue regole, c’è il rischio che le imponga anche quando si ritroverà in quello che è diventato il vostro nido d’amore con il figlio. Casa vostra, regole vostre. E del vostro marito o compagno. Non dimenticatelo.

Il problema di certe suocere - oltre a esprimere il loro parere anche nel momento in cui non viene richiesto – è che sono in grado di lanciarvi continue frecciatine che passeranno inosservate alle orecchie del figlio e che potrebbero trasformarvi (ai suoi occhi) nella “solita paranoica”.

Come andare d’accordo con la suocera

Considerato che le persone non si possono cambiare e che non si può andare d’accordo con tutti, è comunque possibile creare un rapporto sereno, anche se non troppo stretto, pure con la propria suocera.

Per farlo, si consiglia di:

  • non assecondarla nei dispetti: dove lei colloca mine, voi coltivate margherite;
  • sorprenderla con l’arma dell’ironia, per esempio chiedendole “Ma tua suocera era come te?”; 
  • mantenere un atteggiamento di calma e rilassatezza anche quando vorreste tanto mandarla a quel paese;
  • non essere passivo-aggressive;
  • far intervenire “lui” nel caso in cui le cose non dovessero proprio funzionare.

Bonus Extra: non litigate mai con lui davanti a lei, godrà tantissimo. Mostratevi sempre tranquille e vedrete che prima o poi smetterete di essere la sua nemesi e tornerà a concentrarsi sul marito.