Come cambia il sesso fra i 20 e i 30: intervista

Guida Guida

In una scala da 1 a 10, quanto è cambiato in meglio il sesso negli ultimi 10 anni della tua vita? Prova a rispondere alle nostre domande.  

In una scala da 1 a 10, quanto è cambiato in meglio il sesso negli ultimi 10 anni della tua vita? Prova a rispondere alle nostre domande.  

Volendo descrivere il sesso con una metafora, è un po’ come andare in bicicletta. Come succede con la bicicletta, all’inizio sei cauto e impari a pedalare con le rotelle. Una volta che ci hai preso la mano, però, ti liberi da ogni ingombro e inizi a scorrazzare in lungo e in largo e nessuno ti ferma più. Riesci anche a pedalare senza usare le mani.

Lo stesso si può dire del sesso: prima di iniziare a farlo sei terrorizzata. Nei film lo descrivono come l’intesa perfetta fra due corpi che si capiscono incredibilmente, fin dalla prima volta. Peccato che nessuno ti racconti che la prima volta sarà quella che ricorderai forse con meno piacere. Ad ogni modo, più tempo passa, più ti conosci, più impari a farlo meglio perché sai esattamente cosa vuoi e dove vuoi arrivare. Abbiamo chiesto ad alcune trentenni di rispondere a 10 domande su come è cambiata la loro vita sessuale nel periodo compreso fra i 20 e i 30. Prova rispondere anche tu per capire quanto ti ritieni soddisfatta!

1. Parliamo di masturbazione: pensi di conoscere di più il tuo corpo?

La maggior parte delle intervistate ha dichiarato di conoscersi meglio, di avere meno timore di esplorare e di guardarsi, e che la masturbazione è sempre stata un elemento fondamentale per la scoperta di sé, al quale sarebbe impossibile (oltre che sciocco) rinunciare.

2. Rispetto al passato, ti senti più appagata, non è cambiato molto, sai esattamente come raggiungere ciò che vuoi, quindi va sempre meglio?

Il senso di soddisfazione è cresciuto nel tempo un po’ per tutte. La consapevolezza ha portato a una maggiore intensità nel vivere le esperienze sessuali, l’esperienza si è trasformata in punto di forza per ottenere sempre il massimo del godimento dai rapporti.

3. Rispetto alle prime volte, come definiresti il sesso a 30 anni?

Per molte donne il sesso a 30 rappresenta la fine dei tabù, la possibilità di soddisfare ogni singolo desiderio, da sole o con la complicità del partner, ma è anche dare valore ai preliminari, sapere come muoversi e gestire il proprio corpo, diventare padrone della propria sensualità. Qualcuno ha risposto così: “Il sesso a 30 anni rispetto a quello dei primi anni è come una doppio malto artigianale ghiacciata rispetto a una birra scadente e calda, che sa pure un po' di piscio” (come darle torto).

4. Masturbazione vs sesso, chi ha la meglio?

Non esiste una risposta univoca. Per alcune trentenni il sesso e la masturbazione si collocano esattamente sullo stesso piano, anche se ci si potrebbe astenere dal sesso ma non dalla masturbazione. Per altre è assolutamente meglio il sesso.

5. Il miglior orgasmo della tua vita: a 20 o a 30?

Le donne intervistate hanno dichiarato all’unisono di aver avuto l’orgasmo migliore della loro vita a 30 anni.

6. Il miglior rapporto completo della tua vita: a 20 o a 30?

Alcune donne hanno affermato che, nei limiti della consapevolezza dei 20 anni, hanno avuto rapporti appaganti anche allora. Ma, in generale, la maggior parte ha rivelato di aver avuto la miglior performance sessuale a 30 anni.

7. Perché?

Ricollegandoci alla domanda precedente, il sesso a 30 anni è meglio perché più consapevole, perché il partner scelto è in grado di intercettare i bisogni e soddisfarli, e perché, oltre all’intesa sessuale, c’è qualcosa in più nella testa che rende il sesso un autentico capolavoro.

8. Pensi che sia possibile rivivere nel tempo le emozioni delle prime volte?

Niente si rivive perché nulla è riproducibile, identico e preciso una seconda volta e in un tempo diverso”, risponde una ragazza citando Virginia Wolf. Rispetto alle prime volte, manca quel senso di scoperta, di freschezza e di ingenuità che difficilmente potrà essere ritrovato nel tempo, tipo i brividi che si provano coi primi baci. Ma quando il sentimento con il proprio compagno è molto forte, è possibile ritrovare quell'emozione primordiale, anche a 30 anni. :)

9. Qual è stato il cambiamento più significativo vissuto dal punto di vista sessuale negli ultimi 10 anni?

Smettere di imbarazzarsi nel chiedere ciò che si desidera davvero, ma soprattutto smettere di preoccuparsi di poter essere giudicata per i propri desideri sessuali solo perché donna. Un cambiamento che arriva con i 30 è anche legato alla capacità di sapere ascoltare il proprio corpo durante il sesso, di riuscire a sentirsi libere e ad avere più orgasmi durante un rapporto.

10. Ti ritieni più soddisfatta rispetto a 10 anni fa?

La risposta è un "sì" venuto fuori con un sorriso a 32 denti. E tu?

Amore e coppia
SEGUICI