Moda

Chiara Ferragni al lavoro per una collezione moda bimba (e Monnalisa schizza in Borsa)

L'influencer e business woman firma una collaborazione con Monnalisa, azienda specializzata in abbigliamento children: ecco i dettagli.

L'influencer e business woman firma una collaborazione con Monnalisa, azienda specializzata in abbigliamento children: ecco i dettagli.

Inarrestabile Chiara Ferragni: da fashion blogger a influencer il passo è stato breve, e da influencer a business woman e vera e propria icona  - anche per dare voce a problemi parecchio seri, come la società patriarcale - ancora meno. Non stupisce dunque che, alla firma della sua nuova collaborazione con un’azienda specializzata in moda bimbi, il titolo della suddetta azienda, Monna Lisa, sia schizzato in Borsa.

Ferragni, mamma di Leone e al sesto mese di gravidanza, ha deciso di ampliare la linea di moda che porta il suo nome, siglando un accordo di licenza cinquennale con Monnalisa, azienda specializzata nell'abbigliamento per bambini di alta gamma (e quotata in Borsa). Il che significa che Monnalisa e Ferragni svilupperanno a quattro mani nuove collezioni di moda, e visto che l’influencer (e ceo della sua azienda) è incinta di una femminuccia, la scelta è stata di specializzarsi nella moda bambina.

L’accordo, spiegano da Monnalisa, “ha l’obiettivo di far crescere worldwide, nel segmento moda bambina 0-10 anni, il brand fondato da Chiara Ferragni, attraverso la struttura e l’esperienza di Monnalisa, che con i suoi 52 anni di storia, è distribuita in più di 60 Paesi, con oltre 500 punti vendita multibrand - tra i quali i più famosi deparment store del mondo - e con 48 monobrand in selezionatissime location del lusso internazionale. Monnalisa potrà, con questa partnership, allargare ulteriormente il proprio target di clientela, in linea con il percorso di trasformazione digitale intrapresa”.

Un mutuo vantaggio, insomma, con effetti che già si vedono: il titolo di Monnalisa è salito alle stelle nelle ore immediatamente successive alla notizia della partnership, di cui Ferragni si è detta entusiasta: “L’accordo con Monnalisa è un ulteriore passo nello sviluppo a 360° e globale del marchio che porta il mio nome. La realtà toscana è senza dubbio l’eccellenza mondiale del kidswear alto di gamma e ci permetterà di entrare in questo segmento di mercato dalla porta principale”.

Christian Simoni, Amministratore Delegato di Monnalisa, commenta: “Questo accordo costituisce un’occasione senza precedenti per declinare tutta la nostra expertise - creativa, produttiva, commerciale, distributiva - avvalendosi di importanti economie di scala. Ci entusiasma proporci come volàno di un brand giovane ma così assolutamente iconico, beneficiando nel contempo della notorietà globale di questa straordinaria imprenditrice digitale, seguitissima anche dalle nostre giovani mamme come modello di donna determinata in cui identificarsi.”