Fiori primaverili: i 5 più belli da coltivare in vaso

Classifica Classifica

Per soddisfare la tua voglia di primavera non c’è modo migliore che coltivare sul balcone i fiori più belli e profumati del periodo.  

La primavera è la stagione del rinnovo: il clima diventa più mite e la natura si risveglia. in questo periodo una delle attività più piacevoli è quella di dedicarsi al giardinaggio, creando piccole oasi di piante e fiori. Chi ha la fortuna di avere un balcone o un terrazzo, può arricchirlo con fiori profumati e colorati, perfetti per la stagione e per dar vita a un angolo verde che aiuta a vivere meglio e in sintonia con la natura.

Per riuscirci occorre però scegliere i fiori giusti che sbocciano proprio in primavera: scopriamone alcuni dei più belli e apprezzati.

5. Tulipani

Fiori simbolo della primavera, i tulipani sono allegri e colorati. Questi fiori nascono dai bulbi che si possono piantare da ottobre a fine novembre. I bulbi vanno interrati a una profondità doppia rispetto alla loro lunghezza e a una distanza di 10 centimetri l’uno dall’altro, con la punta rivolta verso l’alto. Prima della fioritura, i bulbi di tulipano vanno concimati e devono essere annaffiati ogni tre giorni.

4. Primule

La primula è il fiore che annuncia l’arrivo della primavera: questo fiore disponibile in vari colori è facile da curare. Le primule necessitano di un terreno ricco di humus e ben concimato con il compost. Le primule amano le temperature fresche e devono essere protette da correnti d’aria ma anche da fonti dirette di calore e raggi diretti del sole.

3. Narciso

Il narciso è una pianta da bulbo facile da coltivare sia in vaso che in aiuole e giardini. Dal profumo delicato e il colore bianco o giallo, il narciso predilige luoghi ombreggiati, freschi e umidi. La fioritura del narciso va da maggio ad ottobre e, se lasciato nel terreno in un luogo ben aerato in inverno, fiorisce ancora la primavera successiva.

2. Gerani

Un altro fiore, bello e resistente, da coltivare in vaso è il geranio. I gerani possono essere posizionati ovunque ma al sole diretto regalano fioriture più intense e durature. Per il loro benessere, i gerani vanno potati periodicamente, togliendo foglie ingiallite e fiori secchi, e vanno annaffiati una volta al giorno.

1. Surfinia

Pianta nata dall’incrocio tra la Petunia nyctaginiflora e la Petunia violacea, la surfinia è molto usata per adornare balconi, terrazzi e giardini grazie alla fioritura abbondante e alla crescita rigogliosa. Questa pianta va esposta al sole e al riparo dal vento e va concimata ogni 20 giorni per crescere copiosa.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI