I 10 animali domestici più strani

Classifica Classifica

Sei alla ricerca di animali domestici originali ed esotici? Scopri quali sono gli animali più strani e bizzarri che possono vivere in un ambiente domestico.  

Ti potrebbero interessare

Cani, gatti, criceti, canarini e conigli ma non solo: oltre ai soliti animali da compagnia si possono scegliere come animali domestici anche animali strani ed esotici.

Sempre più persone infatti sono attratte da animali bizzarri per il loro aspetto insolito e il carattere selvaggio.

Prima di decidere di prendere come animale da compagnia un animale esotico, occorre però riflettere attentamente, con responsabilità, oltre ad informarsi bene per garantirgli una vita sana e felice.

Gli animali domestici più bizzarri

Se anche tu stai pensando di adottare un animale esotico ecco una breve lista degli animali più strani del mondo che, con le dovute precauzioni e attenzioni, possono vivere in una contesto domestico.

10. Asinello

 Mammifero della famiglia degli Equidi, l'asino, che deve essere distinto dal mulo, è simile al cavallo, anche se più piccolo e mansueto . Esistono numerose razze di asino diffuse in tutto il mondo, alcune con dimensioni piuttosto contenute. Docile, intelligente e sensibile, l'asino mal sopporta la solitudine e necessita di molto spazio e cure costanti.
 

9. Maiale Nano

Simpatico e adorabile animale da fattoria, il maiale sta sempre più diventano anche un animale da compagnia. Esistono razze di maiali dalle dimensioni piuttosto contenute, come il maialino pancia a tazza, detto anche maialino vietnamita o maialino thailandese, che da adulto raggiunge un peso che varia dai 40 ai 90 chili.

8. Capra Pigmeo

Oltre al maiale nano e all'asinello in miniatura si sta diffondendo anche la moda delle capra pigmeo o capra nana come animale domestico. Simpatiche e giocose, queste piccole creature richiedono molta attenzione e uno spazio adeguato in cui muoversi. Una delle razze più apprezzate per le piccole dimensioni è la capra nana nigeriana i cui esemplari, da adulti, arrivano a misurare fra i 40 ed i 56 cm d'altezza al garrese e a pesare tra i 26 ed i 35 kg.

7. Riccio di Terra

 I ricci di terra sono animali piccoli, tranquilli e possono dimostrarsi anche molto affettuosi con i loro proprietari. Non si può tuttavia detenere il riccio comune o riccio europeo (Erinaceus europeus) come animale domestico perché si tratta di una specie selvatica protetta dalla legge, al contrario del riccio africano (Atelerix albiventris) che viene considerato un animale da compagnia di tipo esotico.

6. Drago Barbuto

Per gli amanti dei rettili, tra quelli domestici, il Drago Barbuto o Pogona è una delle specie di tipo esotico più popolari, perché facile da gestire e perché richiede una spesa contenuta. Originario dell'Australia centrale, il Drago Barbuto vive in media tra i 6 e gli 8 anni e può crescere fino a 60 cm.

5. Tarantola

 Le tarantole o migale vengono tenute da diversi appassionati di ragni come animali domestici perché poco costosi e silenziosi. Pur avendo bisogno di poche cure e di uno spazio ridotto, le tarantole non sono animali alla portata di tutti. Le specie più consigliate per chi è alle prima esperienza sono la Grammostola rosea oppure le tarantole appartenenti alla famiglia Brachypelma.

4. Fennec o Volpe del Deserto

Il Fennec (Vulpes zerda), anche noto come Volpe del Deserto, è una piccola volpe dalle lunghe orecchie che abita il deserto del Nordafrica. Negli ultimi anni si è assistito a un vero e proprio boom di adozioni di questo mammifero, considerato il canide più piccolo del mondo perché alto 20 cm, lungo 30 cm e con un peso di circa 1 kg. Anche se le Volpi del Deserto addomesticate sono piuttosto socievoli, è sconsigliabile avere un Fennec come animale domestico perché tende a scappare molto facilmente.

3. Genetta comune

volpe

La genetta comune (Genetta genetta), carnivoro originario dell’Africa, assomiglia un po’ a un buffo incrocio tra furetto, gatto e procione. Lungo circa mezzo metro e con un peso che può arrivare fino a 2,5 kg, questo animaletto è molto volubile e tende ad essere piuttosto geloso, per cui è meglio non avere altri animali in casa.

2. Boa constrictor

I serpenti non sono proprio gli animali più indicati per fare compagnia ma moltissime persone ne sono affascinate. Tra i serpenti che si possono allevare vengono consigliati i Boa constrictor, considerati dagli estimatori molto amichevoli e docili, nonostante le molte polemiche sulla loro pericolosità.

1. Insetto Stecco

Dopo ragni e serpenti non poteva mancare nella lista degli animali domestici più strani qualche insetto. Il Bacillus rossius, noto come Insetto Stecco, è un insetto molto interessante per la sua straordinaria capacità di mimetizzarsi con l'ambiente. L’Insetto Stecco ha bisogno di cure minime ma è molto sensibile e deve essere maneggiato con cura.

Animali e cuccioli
SEGUICI