Altri animali

I 5 animali con il morso più potente

Dall’affascinante giaguaro al goffo ippopotamo, scopriamo quali sono gli animali con il morso più potente e distruttivo.  

Dall’affascinante giaguaro al goffo ippopotamo, scopriamo quali sono gli animali con il morso più potente e distruttivo.  

Ci sono animali estremamente pericolosi e letali perché la potenza del loro morso è altamente distruttiva.

La potenza del morso di un animale si misura in psi (pound per square inch cioè libbre per pollice quadrato): per Psi si intende, in pratica, la pressione che un animale esercita con la mascella e la mandibola.

Scopriamo quali sono allora gli animali, siano essi rettili o mammiferi, più pericolosi perché dotati di un morso davvero potente.

5. Giaguaro

Il giaguaro (Panthera onca) è il terzo più grande felide del mondo dopo la tigre e il leone. Questo grosso mammifero carnivoro americano ha un morso impressionante, la cui potenza si aggira intorno ai 1500 psi.

4. Ippopotamo

Grosso mammifero erbivoro africano, l'ippopotamo (Hippopotamus amphibius) ha un morso di 1825 psi. Nonostante l’aspetto buffo e goffo è un animale pericoloso perché estremamente territoriale e molto protettivo nei confronti della prole.

3. Alligatore del Mississippi

Rettile della famiglia degli Alligatoridi ed endemico degli Stati Uniti d’America, l’alligatore del Mississippi (Alligator mississippiensis) ha mascelle che si chiudono a scatto in circa 20 centesimi di secondo, con una velocità dell'ordine di 380 km/h e una potenza di morso pari a 2125 psi.

2. Coccodrillo Marino

Il coccodrillo è senz’altro l'animale con il morso più potente, sia gli esemplari di fiume che il coccodrillo marino. La forza del morso del coccodrillo marino (Crocodylus porosus) o estuarino, arriva fino a 3.690 psi.

1. Coccodrillo del Nilo

Enorme rettile diffuso in Africa lungo il fiume Nilo, il coccodrillo del Nilo (Crocodylus niloticus) è un vero pericolo mortale per gli animali che vivono nel suo stesso ambiente. La potenza del suo morso è devastante e raggiunge circa 5.000 psi.