Altri animali

Animali albini: il raro caso del panda gigante bianco

A distanza di diversi mesi dal primo avvistamento, è stato nuovamente filmato un rarissimo panda albino sulle montagne dello Sichuan.

A distanza di diversi mesi dal primo avvistamento, è stato nuovamente filmato un rarissimo panda albino sulle montagne dello Sichuan.

Apparso per la prima volta nell'aprile 2019, il panda gigante albino è stato nuovamente avvistato mentre vagava nella Riserva Naturale Nazionale di Wolong nella provincia del Sichuan, nella Cina sud-occidentale.

Con il corpo ricoperto di pelo bianco dorato e privo delle tipiche macchie nere, questo panda gigante selvatico è ritenuto l'unico esemplare di panda albino sulla Terra.

Chi è il panda gigante bianco

Stando alle immagini riprese da alcune telecamere a infrarossi, installate su un crinale montuoso nella Riserva Naturale Nazionale di Wolong, gli studiosi hanno stabilito che il panda bianco sembra avere circa tre anni e godere di buona salute: probabilmente si tratta di una femmina che deve aver lasciato il nido per vivere lontano dalla madre in cerca di un nuovo habitat. Il giovane esemplare di panda albino ha occhi rossi e la pelliccia di un bianco lucente che, verso gli arti, si tinge di una tonalità dorata.

Cos'è l'albinismo

Il fenomeno dell'albinismo esiste in diverse specie di vertebrati, uomo compreso, ed è considerato l'opposto del melanismo.

Si tratta di un'anomalia congenita che consiste nella totale o parziale mancanza di pigmentazione melaninica nella pelle, nell'iride e nei peli, a sua volta causata dall'assenza o da un difetto della tirosinasi, un enzima coinvolto nella sintesi della melanina.

L'albinismo non influisce sulle funzioni e sulla struttura fisica dell'animale che può comunque essere più sensibile alla luce solare diretta ed essere più facile da scoprire.

Il panda gigante albino

Nel caso di questo rarissimo panda albino è ipotizzabile che i suoi genitori siano entrambi portatori del gene recessivo dell'albinismo che si è trasmesso al cucciolo, rendendolo completamente bianco dorato.

Un progetto di ricerca da approfondire

I ricercatori sperano di studiare più a fondo il panda albino in modo da approfondire la conoscenza della distribuzione della mutazione albina nella popolazione locale di panda selvatici. Per questo motivo, all'interno della riserva di Wolong, si prevede di espandere il monitoraggio scientifico e di adottare altre tecnologie di analisi, tra cui il test del DNA.

Foto apertura: Youtube/CBS News