Come si fa il liquore al mandarino

Guida Guida

Dolce, aromatico e digestivo, il liquore al mandarino è ottimo da preparare in casa e tenere sempre di scorta, anche contro l'influenza.

Dolce, aromatico e digestivo, il liquore al mandarino è ottimo da preparare in casa e tenere sempre di scorta, anche contro l'influenza.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Bevande e cocktail
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 1 bott.da 1 lt
  • CotturaCottura: Pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30+ min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 5 min
  • Tempo totaleTempo totale: 35+ min
  • Vegetarianovegetariana

Il liquore al mandarino è uno dei liquori più amati da preparare in casa e alcuni lo preferiscono al limoncello, anche per la sua versatilità.

Col suo aroma intenso, il bel colore aranciato e il gusto dolce, non è solo un ottimo liquore ma anche

  • un buon digestivo
  • uno degli ingredienti di tanti cocktail e del punch
  • un ottimo completamento per dolci e dessert
  • un aiuto contro i sintomi dell'influenza

Per preparare i liquori in casa e avere un aroma più intenso, frutta ed erbe devono essere appena colti

 

Ingredienti:
  • scorze di 1 kg di mandarini bio
  • 2 mandarini bio
  • 500 ml di acqua
  • 500 ml di alcol puro 95°
  • 350 g di zucchero

Attrezzi: Pentola, barattolo di vetro grande con tappo ermetico, bottiglia di vetro con tappo, passino.

Procedimento:

  • Lavate bene i mandarini, asciugateli e sbucciateli recuperando tutte le scorze. Eliminate dalle scorze tutta la parte bianca, grattandola con una lama o una spatolina.
  • Sistemate sul fondo del barattolo le scorze pulite, incidete due mandarini lungo tutta la superficie senza sbucciarli e uniteli al contenuto del barattolo
  • Versate l'alcol, chiudete il barattolo con il tappo ermetico, agitate leggermente poi mettete a riposare in un luogo fresco e asciutto per 7-8 giorni scuotendolo ogni giorno in modo che l'alcol assorba l'olio essenziale del mandarino
  • Trascorsi i giorni, in una pentola preparate uno sciroppo con l'acqua e lo zucchero
  • Tenete sul fuoco finchè lo zucchero sarà completamente sciolto e l'acqua di nuovo trasparente inizia a bollire
  • Prendete il barattolo con le scorze e filtrate il contenuto in una terrina, spremendo delicatamente le scorze per raccogliere bene l'aroma
  • Lasciate raffreddare lo sciroppo poi unitelo al succo filtrato, mescolate bene e versate il liquore al mandarino in una bottiglia
  • Chiudete la bottiglia con un tappo che chiuda bene e fate riposare per almeno 15/20 giorni, al buio, in luogo fresco e asciutto prima di gustarl
  • Una volta aperto potete mantenerlo in frigo come il limoncello

Prova a fare in casa anche il liquore alla pera

Foto © JoannaM - Fotolia.com

Un colore più intenso

Per dare un colore più intenso al liquore al mandarino fai imbrunire leggermente lo sciroppo di zucchero.

Cucina e ricette
SEGUICI