Dolci

Come fare una crostata di mele macrobiotica

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    6/8

  • Tempo preparazione

    30 min

  • Tempo cottura

    40 min

  • Tempo totale

    70 min

  • Cucina

    macrobiotica

  • Cottura

    Forno

Come utilizzare la pasta frolla macrobiotica per fare una crostata di mele: una ricetta  della cucina macrobiotica senza uova, burro e zucchero. 

Come utilizzare la pasta frolla macrobiotica per fare una crostata di mele: una ricetta  della cucina macrobiotica senza uova, burro e zucchero. 

La crostata di mele macrobiotica è un dolce goloso e profumato, preparato senza uova, nè burro nè zucchero.

  • Adatta a tutte le età e tutte le stagioni, potete prepararla in tante varianti diverse a seconda della frutta disponibile al momento

Aggiungi cannella e scorza di limone per arricchire il gusto della crostata, senza bisogno di aggiungere zuccheri

Ingredienti

  • 500 g di pasta frolla macrobiotica
  • 4 mele golden bio (o altra frutta di stagione)
  • 3 cucchiai di uvetta bio
  • succo di 1/2 limone
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

Attrezzi: Mattarello, stampo per crostata, carta forno

Procedimento:

  • Lavate e affettate le mele molto sottilmente. Bagnatele con il succo di limone, aggiungete un pizzico di sale e mescolate
  • Stendete la pasta frolla macrobiotica su un foglio di carta forno, in uno strato abbastanza sottile e ricavate un disco poco più grande dello stampo, tenendo da parte un pezzo di pasta frolla per la copertura
  • Trasferite la pasta nello stampo con la carta forno e ricopritelo con le mele
  • Ricavate  dalla pasta avanzata delle striscioline per ricoprire la crostata e sistematele in modo decorativo
  • Modellate con le dita l'avanzo di pasta dei bordi tutt'intorno, in modo di sigillare le striscioline
  • Spolverate con la cannella e infornate in forno già caldo a 180° per 40 minuti
  • Sfornate la crostata di mele macrobiotica e lasciatela stiepidire prima di tagliarla

Scopri di più sulla cucina macrobiotica.

Foto © olyina - Fotolia.com