Dolci

Torta sbriciolata con crema pasticcera al limone: la ricetta punto per punto

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    8

  • Tempo totale

    75 min

  • Cucina

    italiana

  • Cottura

    forno

Ideale per un tè con le amiche, per rendere ancora più dolci chiacchiere e confidenze: ecco la torta sbriciolata con crema pasticcera al limone. 

Ideale per un tè con le amiche, per rendere ancora più dolci chiacchiere e confidenze: ecco la torta sbriciolata con crema pasticcera al limone. 

Sarà per il profumo agrumato della farcitura, sarà per la croccantezza dell’impasto, la torta sbriciolata con crema pasticcera al limone è irresistibilmente golosa.

Non solo: l’impasto si realizza in poche semplici mosse e non deve nemmeno essere steso con il mattarello.

Mentre riposa in frigorifero, avrete tutto il tempo per dedicarvi alla crema: se preferite evitare le uova, questa è la ricetta da seguire.

Provate anche la crema pasticcera nella versione senza uova!

Ingredienti

    Per la base

    • 300 grammi di farina
    • 100 grammi di zucchero
    • 100 grammi di burro
    • 1 uovo
    • 1 bustina di lievito per dolci

    Per la crema pasticcera al limone

    • 500 ml di latte
    • 150 grammi di zucchero
    • 70 grammi di farina
    • 5 tuorli
    • scorza di 3 limoni

    Procedimento

    • In una ciotola impastate la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti ammorbidito, l’uovo e il lievito: non dovrete creare un impasto omogeneo, ma amalgamare gli ingredienti con la punta delle dita, fino a creare un composto di briciole
    • Lasciate riposare l’impasto mezz’ora in frigorifero
    • Iniziate a preparare la crema pasticcera al limone: se preferite non usare le uova, ecco la preparazione base da seguire
    • Prelevate la scorsa dei limoni, stando attenti a evitare la parte bianca, che risulterebbe amara
    • Versate la scorza in un tegame dove avete aggiunto il latte
    • Lasciate intiepidire a fiamma bassa, senza portarlo a bollore
    • Sbattete intanto i tuorli con lo zucchero in una ciotola a parte
    • Quando avete ottenuto una crema omogenea, unite la farina setacciata, continuando a mescolare con la frusta
    • Unite il composto al latte tiepido e continuate a mescolare con la frusta in modo costante, perché non si formino grumi
    • Procedete con la cottura, mescolando a fiamma bassa con la frusta finché la crema non si sarà addensata (ci vorranno 10-15 minuti)
    • Spegnete il fuoco, eliminare le scorze di limone e lasciate raffreddare la crema
    • Prendete ora una tortiera a cerniera con diametro di 22 centimetri e foderatela con carta forno
    • Trasferite metà dell’impasto di briciole sul fondo, compattandolo bene con le mani o con l’aiuto di un cucchiaio
    • Aggiungete la crema pasticcera al limone stendendola a circa un centimetro dal bordo
    • Ricoprite la crema con il restante impasto sbriciolato, avendo cura di coprire i buchi e i bordi
    • Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti
    • Servite la torta fredda, spolverata di zucchero al velo.

    Foto: www.mealplannerpro.com