Come fare la panna montata ... in 5 modi diversi!

Guida Guida

Se avete un debole per la panna montata, approfondite l’argomento scoprendo come prepararne 5 diverse tipologie.  

Se avete un debole per la panna montata, approfondite l’argomento scoprendo come prepararne 5 diverse tipologie.  

La ricetta della panna montata fatta in casa rappresenta una sorta di classico della pasticceria italiana e non solo. A cosa serve? A farcire, decorare e rendere irresistibili parecchie preparazioni. Non ne esiste, tuttavia, una sola versione o, meglio, diversi sono i tipi di panna da poter realizzare. La semi montata, ad esempio, si utilizza nella preparazione di alcune mousse.

Anche il procedimento e le tempistiche variano: c’è chi preferisce contare sull’aiuto del Bimby e chi, invece, masochisticamente decide di montarla a mano incorporando le bolle d'aria con il solo supporto di frusta e polso. Tra le regole, indiscussa resta quella del freddo.

Pronti a scoprire come montare la panna per ogni esigenza? Leggete i brevi tutorial che trovate sotto!

Panna montata col Bimby

Foto@Bimby.com

Preparare la panna montata per dolci con il Bimby è un gioco da ragazzi. La ricetta non richiede altro che di versare la panna – fredda di frigo – nel boccale dopo avere disposto la farfalla sulle lame, quindi di impostare il robot a velocità 3 per 1 o al massimo 2 minuti.

Panna montata al cioccolato

Avete mai assaggiato la panna montata al cioccolato? La goduriosa variante della ricetta originale, sulle cui calorie è bene soprassedere, si presta a svariati utilizzi. Per ottenere questa delizia, fate sciogliere a bagnomaria del cioccolato fondente di ottima qualità, quindi lasciatelo intiepidire bene.

Foto: maxpayne222@123rf.com

A questo punto versate la panna liquida in un contenitore freddo dalle pareti alte ed iniziate a montarla con le fruste elettriche. Quando è quasi soda, unite a filo il cioccolato fondente continuando a montare fino ad averlo incorporato tutto.

Panna montata senza lattosio

Foto:  yelenayemchuk© 123RF.com

Oltre la comune panna vegetale, è possibile reperire in commercio dei comodi brik contenenti la panna delattosata da poter comodamente montare in casa. In alternativa, per una versione sicuramente più sana ma a patto che siate avvezzi alle sperimentazioni, un’ottima panna montata senza lattosio (e senza glutine) si ottiene lavorando con le fruste elettriche la parte grassa del contenuto di una lattina di latte di cocco.

Panna montata a mano

Preparare la panna montata a mano non è impossibile, ma richiede tanta pazienza e un pizzico di spirito di sacrificio. Per montare la panna senza sbattitore utilizzate una forchetta o una frusta effettuando dei movimenti circolari veloci dal basso verso l’alto per incorporare quanta più aria possibile.

Panna montata soda

Foto: Sila Tiptanatoranin©123RF.com

Il segreto per ottenere una panna montata perfetta senza sorprese sta nel fatto di utilizzare materia prima, contenitore e fruste ben freddi. Tenete la panna in frigo per almeno due ore prima di mettervi a lavoro. Per gli utensili basteranno solo trenta minuti. Lavoratela fino ad ottenere la consistenza desiderata!

Cucina e ricette
SEGUICI