La ricetta tradizionale dei mochi giapponesi

Guida Guida

Cosa sono i mochi giapponesi e come prepararli in casa senza difficoltà seguendo la ricetta originale.

Cosa sono i mochi giapponesi e come prepararli in casa senza difficoltà seguendo la ricetta originale.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Giapponese
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: A vapore
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 20 min
  • Tempo totaleTempo totale: 50 min
  • Senza glutineSenza glutine

Se non li avete mai assaggiati dovreste rimediare: prima di chiedervi dove comprarli, sappiate che la ricetta dei mochi giapponesi è talmente semplice che non avrete difficoltà a parte – forse – il reperimento di tutti gli ingredienti, nel farla in casa.

Tipici del Capodanno giapponese, sono morbidi, appiccicosi, piuttosto gommosi (caratteristica questa che purtroppo ne decreta la pericolosità avendo provocato alcuni morti) ed incredibilmente golosi.

I mochi sono ottimi da gustare da soli, magari in accompagnamento ad un tè verde, anche se vengono utilizzati spesso come base per altri dolci tipici. Realizzati con una farina di riso glutinoso, mochiko, detta anche di riso dolce per il suo sapore gradevolmente zuccherino, uno tira l’altro.

Si farciscono con la pasta di fagioli rossi – nota come anko - che, prima che storciate il naso, è una sorta di confettura dolce a base di semi di azuki.

 

Gli ingredienti dei mochi giapponesi

  • 160 gr di farina di riso dolce
  • 180 ml di acqua
  • 50 gr di zucchero
  • amido di mais qb
  • pasta di fagioli rossi dolci qb

La ricetta dei mochi giapponesi

  • Come prima operazione conservate la pasta di fagioli, avvolta da pellicola, in freezer.
  • Versate all’interno di una ciotola capiente la farina di riso dolce e l’acqua unendo anche lo zucchero. Impastate fino ad ottenere un composto liscio. Fatelo cuocere a vapore per 20 minuti. 
  • Nel frattempo riprendete la pasta di fagioli rossi dal freezer e create delle palline della stessa grandezza (poco meno di una noce). Tenetele da parte.
  • Ponete la pasta appena cotta su un piano di lavoro e prelevatene piccole porzioni che appiattirete dando vita a dei cerchi.
  • Ponete al centro di ognuna una pallina di pasta di fagioli rossi congelata. Avvolgetela completamente con la pasta e cospargete i dolcetti ottenuti con dell’amido di mais.

Foto apertura: james3035 © 123RF.com

Cucina e ricette
SEGUICI