Chocolate chip cookies: la ricetta infallibile dei biscotti americani

Guida Guida

Come preparare in casa gli irresistibili biscotti chewy con gocce di cioccolato da sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata. 

Come preparare in casa gli irresistibili biscotti chewy con gocce di cioccolato da sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata. 
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Americana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 20 min
  • Tempo totaleTempo totale: 40 min
  • Vegetarianovegetariana

Tempestati di cioccolato, i chocolate chip cookies sono dei biscotti che vengono da lontano ma che abbiamo imparato ad apprezzare anche in Italia (con somma soddisfazione del nostro palato, si potrebbe aggiungere).

Come si preparano, quali sono i loro ingredienti ed i segreti per farli perfettamente tondi? Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Cosa sono i chocolate chip cookies 

Non giriamoci intorno: i chocolate chip cookies sono i dolcetti più famosi d’America. Si tratta dei biscotti con gocce di cioccolato per antonomasia.

A base di burro – molto – farina, zucchero semolato e di canna e poco altro, si riconoscono subito: hanno una consistenza morbida e gommosa (chewy) all’interno ma croccante all’esterno, specie sui bordi. In tale accattivante contrasto sta la loro particolarità.

La storia dei chocolate chip cookies: i biscotti più famosi del mondo

Le origini dei chocolate chip cookies si perdono nel tempo: furono inventati nel 1930 da Ruth Wakefield, proprietaria del Toll House Inn nel Massachusetts.

Si racconta che un giorno la donna decise di aggiungere al suo classico impasto dei biscotti una barretta di cioccolato ridotta a pezzetti.

Il successo fu immediato e talmente grande che il resto è storia: fanno oggi parte delle ricette di dolci americani più amate nel mondo.

Chocolate chip cookies: come farli rotondi 

Per ottenere dei biscotti perfettamente rotondi potete ricorrere a questo piccolo trucco: modellate l'impasto ottenendo un rotolo, quindi trasferitelo in frigo per diverse ore e, una volta tiratolo fuori, tagliatelo a fette di 1/2 cm di spessore.

In alternativa bisogna creare delle palline, ma non basta modellarle con le mani, il segreto consiste nel ricorrere al classico porzionatore per gelato da immergere nell’impasto freddo di frigo. Ne risulteranno delle palline perfettamente rotonde e solide da disporre ordinatamente sulla teglia che, una volta a contatto con il calore del forno, si appiattiranno conservando la forma.

La ricetta dei chocolate chip cookies

Come tutte le ricette americane, anche questa prevede una quantità di grassi e zuccheri non indifferente. Quantità che, tuttavia, sta alla base del successo dei biscotti: non cedete alla tentazione di diminuirla, quindi.

 

Gli ingredienti dei chocolate chip cookies

  • 115 gr di burro a temperatura ambiente
  • 110 gr di zucchero di canna
  • 110 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo grande
  • ½ cucchiaino di vaniglia
  • 250 gr di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 200 gr di cioccolato tritato

La ricetta dei chocolate chip cookies:

  1. Lavorate in una planetaria il burro ed entrambi i tipi di zucchero per circa 3 minuti. Unite le uova, una alla volta, e poi anche la vaniglia.
  2. Aggiungete la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio e il sale. Mescolate fino a quando il composto sarà amalgamato ma irregolare.
  3. Unite il cioccolato tritato grossolanamente e mescolate ancora per farlo bene amalgamare.
  4. Trasferite l'impasto in una ciotola, copritelo con della pellicola e fatelo riposare per almeno 24 ore in frigo.
  5. Prelevate l’impasto con un cucchiaio o con un porzionatore per gelato e, nel primo caso, create delle palline modellandole con le mani. 
  6. Adagiatele su una teglia da forno rivestita di carta forno distanziandole bene tra loro ed appiattitele con le mani.
  7. Fate cuocere a 180 °C per circa 15 minuti o fino a quando i biscotti risulteranno dorati.
  8. Fateli raffreddare per qualche minuto nella teglia prima di trasferirli su una gratella.

Varianti dei chocolate chip cookies

Chocolate chip cookies che passione: se volete provare le varianti più appetitose sappiate che la scelta è vasta e, vi stupirà saperlo, non solo sono tutte all’altezza della ricetta originale, ma anche dalla preparazione facile. Qualche esempio?

Double chocolate chip cookies 

Se pensate che i chocolate chip cookies siano imbattibili in termini di golosità, forse è perché non conoscete questa variante nella quale il cioccolato si sdoppia.

I double chocolate chip cookies hanno il cacao anche nell’impasto (sostituite con due cucchiai di quello amaro in polvere la stessa dose di farina).

Chocolate chip cookies al burro di arachidi 

Riuscire a trovare una ricetta di cookies senza burro è piuttosto difficile, a meno che non si ricorra a un degno sostituto. Che ne dite del burro di arachidi?

Senza latte, è perfetto nel caso in cui ne siate intolleranti, per una versione dei biscotti con le gocce che vada bene per tutti. Ok, non saranno dei cookies light, ma volete mettere la goduriosità?

Cucina e ricette
SEGUICI