Dolci

Come fare il gelato allo Champagne

  • Difficoltà

    media

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    20+120 min

  • Tempo cottura

    5 min

  • Tempo totale

    25+120 min

  • Cucina

    Italiana

  • Cottura

    Pentola

Se vuoi un dessert raffinato e originale prepara il gelato allo Champagne. Un gelato con le bollicine.

Se vuoi un dessert raffinato e originale prepara il gelato allo Champagne. Un gelato con le bollicine.

Il gelato allo champagne è un dessert raffinato dal gusto aromatico che si colora di rosa grazie a una leggera purea di fragole o di frutti di stagione. Anche l'occhio vuole la sua parte: dopo averlo preparato, quindi, servi il tuo gelato fatto in casa nelle stesse coppe che utilizzi per lo spumante e decora con piccoli grappolini d'uva.

Ingredienti

  • 3 dl di latte
  • 2 dl di panna fresca
  • 1,5 dl di Champagne Demi-Sec
  • 150 g di zucchero semolato
  • 50 g di fragole
  • 5 tuorli

Procedimento:

  • In una piccola casseruola riunite il latte e la panna e scaldateli, senza però farli bollire
  • In un’altra casseruola lavorate i tuorli, lo zucchero e tre cucchiai di Champagne fino a ottenere una crema molto gonfi a e soffice
  • Aggiungetevi a filo la miscela di latte e panna, sempre mescolando finché sarà perfettamente amalgamata
  • Cuocete la crema a bagnomaria, senza farla bollire e mescolando per 4 o 5 minuti, finché velerà il cucchiaio
  • Lasciatela raffreddare mescolando ogni tanto
  • Lavate le fragole e asciugatele tamponandole con carta da cucina, togliete i calici verdi e frullatele
  • Mescolate alla crema
  • Versate la crema nella gelatiera, programmate l’apparecchio per il tempo necessario e azionatelo
  • Circa 5 minuti prima della fine della lavorazione, amalgamate a filo lo Champagne rimasto, avviate di nuovo l’apparecchio e completate la preparazione del gelato
  • Suddividete il gelato allo Champagne nelle coppette e servite.

Prova anche la mousse al vino e cardamomo

Tipsby Dea

Consigli

Non aumentate la dose dello Champagne poiché l’alcol impedisce al composto di gelare in modo corretto e il gelato non riuscirebbe perfettamente mantecato.