Come fare i supplì bianchi: la ricetta perfetta

Guida Guida

La versione senza pomodoro del classico street food laziale: pronti a conquistare grandi e bambini, ecco come si preparano i supplì bianchi.

La versione senza pomodoro del classico street food laziale: pronti a conquistare grandi e bambini, ecco come si preparano i supplì bianchi.
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Fritto
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 1 h e 15 min min

Se andate matti per la ricetta originale dei supplì di riso ma non per il ragù, una buona soluzione consiste nel prepararli in maniera alternativa. In questo caso i supplì bianchi possono fare al caso vostro. Street food laziale da mangiare ben caldo, questi simil arancini di riso semplici si gustano non appena fritti (ma è possibile anche prepararli al forno) per poter approfittare al meglio del loro ripieno filante (una variante può essere rappresentata dalla mozzarella di riso, mai provata?).

I supplì bianchi senza pomodoro e senza carne che ne vengono fuori sono altrettanto deliziosi. Si condiscono, di base, con il burro, ma tanti sono gli ingredienti con i quali poterli arricchire. Ai funghi, con limone, con piselli: i supplì bianchi si possono coniugare in tante diverse declinazioni pronte ad accontentare tutti i gusti. Tra queste, i supplì cacio e pepe sono un must.

Ottima idea per riciclare il riso avanzato, sappiate che per ridurre le loro calorie, i supplì si possono anche cuocere al forno per un risultato più leggero ma non meno sfizioso. Ecco la ricetta, spiegata passo per passo, per portare in tavola i supplì bianchi al limone.

 

Gli ingredienti dei supplì bianchi

  • ½ kg di riso
  • brodo vegetale qb
  • sale e pepe
  • 1 cipolla
  • olio di oliva
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 100 gr di burro
  • 1 limone
  • 2-3 mozzarella
  • acqua e farina
  • pangrattato
  • olio di semi per friggere

La ricetta dei supplì bianchi

  • Affettate la cipolla e mettetela a rosolare in un tegame con poco olio. Una volta appassita, aggiungete il riso, fatelo tostare e bagnatelo con il vino bianco.
  • Non appena evaporato, iniziate ad unire il brodo vegetale caldo, un mestolo alla volta e fino a completa cottura del riso.
  • Allontanatelo, quindi, dalla fiamma e mantecatelo con il burro ed il parmigiano, mescolando bene. Unite anche della scorza di limone grattugiata, per profumarlo al meglio.
  • Una volta freddo, create delle palline e ponete al centro di ognuna un cubetto di mozzarella quindi chiudetele dando loro una forma leggermente allungata.
  • Preparate anche la pastella: versate in un recipiente la farina 00 e unite dell’acqua, sempre mescolando e fino ad ottenere un composto molto denso e liscio.
  • Passate le palline al suo interno e, subito dopo, nel pangrattato, facendolo aderire bene. Fate friggere i supplì bianchi in abbondante olio di semi caldo fino a completa doratura.
  • Scolateli su cata assorbente, fateli appena intiepidire, quindi gustateli.

Foto apertura: Luiz Ribeiro Ribeiro © 123RF.com

 

Cucina e ricette
SEGUICI