Pastiera napoletana salata, la ricetta della tradizione

Guida Guida

Tra le ricette pasquali napoletane spicca quella della pastiera: ecco la sua versione salata.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • PorzioniPorzioni: 8
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 55 min
  • Tempo totaleTempo totale: 1 h e 55 min

Sul fatto che la pastiera napoletana rappresenti la regina incontrastata tra i dolci pasquali della tradizione non c’è alcun dubbio. Ma sapevate che della celebre crostata ripiena di grano e ricotta esiste anche la versione salata?

La pastiera napoletana salata è una chicca perfetta non solo per il menù del pranzo di Pasqua, ma anche per quello della Pasquetta. Rappresenta un antipasto rustico da gustare con un bicchiere di buon vino in compagnia di parenti ed amici.

Un involucro di pasta frolla salata – sostituibile con la pasta sfoglia – racchiude un cremoso ripieno di grano o, in alternativa, riso in un mix da leccarsi i baffi. Un cenno merita anche la pastiera napoletana salata con spaghetti, variante piuttosto popolare ottima anche per consumare gli avanzi di pasta.

Ecco come realizzare in poche mosse la torta napoletana salata più sfiziosa che possiate portare in tavola.

 

Gli ingredienti della pastiera napoletana salata

  • 1 rotolo e ½ di pasta frolla salata
  • 500 gr di grano precotto
  • 400 ml di latte
  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 40 gr di grana grattugiato
  • 2 uova
  • 100 gr di prosciutto cotto a cubetti
  • Sale e pepe

La ricetta della pastiera napoletana salata

  • Versate il grano precotto in una pentola capiente e copritelo con il latte. Fate cuocere su fiamma bassa fino a completo assorbimento di quest’ultimo: ci vorranno all’incirca 35 minuti.
  • Adesso tritate il tutto con un frullatore ad immersione. Unite la ricotta, il grana grattugiato e le uova. Mescolate bene e, per ultimo, aggiungete il prosciutto a cubetti.
  • Ottenuto un composto omogeneo, foderate con la pasta frolla salata una teglia tonda da circa 24 cm di diametro.
  • Bucherellatela con una forchetta e versate sopra il ripieno livellandolo bene. Accendete il forno impostando la temperatura a 180 °C.
  • Create con la pasta frolla rimasta delle strisce e ponetele sopra il ripieno creando una griglia. Fate cuocere la pastiera per circa 50-55 minuti, o fino a quando risulterà ben dorata in superficie.

Foto apertura:Antonio Veraldi © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI