Piatti unici

Come fare il gatò di patate

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Piatti Unici

  • Porzioni

    4/6

  • Tempo preparazione

    20 min

  • Tempo cottura

    30 min

  • Tempo totale

    60 min

  • Cucina

    italiana

  • Cottura

    forno

Un piatto unico saziante e sfizioso: il gatò di patate. Scopri la ricetta dell'esperta per prepararlo in un modo speciale!  

Un piatto unico saziante e sfizioso: il gatò di patate. Scopri la ricetta dell'esperta per prepararlo in un modo speciale!  

Il gatò di patate (chiamato anche gattò, parola proveniente dal francese "gateau" che significa "torta") è uno sformato rustico molto gustoso e delicato a base di purè di patate, fontina e prosciutto cotto.

Molto amato da grandi e piccini, il gatò di patate è un delizioso piatto unico, dall'alto potere saziante: perfetto per pranzi o cene

La ricetta è tipica della cucina napoletana, ma è molto diffusa in tutta l'Italia. Realizzato in monoporzioni, è molto adatto anche come finger food in ricchi buffet.

Vediamo come si prepara.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • noce moscata
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 100 g di burro
  • 50 g + 40 g + 10 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 uova
  • pangrattato
  • 200 g di fontina
  • pepe
  • 150 g di prosciutto cotto

Procedimento:

  • Fate bollire le patate ancora con la buccia e poi passatele direttamente con un passa patate a fori sottili (la buccia rimarrà bloccata nel passa patate, quindi non sarà necessario spellare le patate preventivamente).
  • Versate le patate schiacciate in una pentola, aromatizzatele con della noce moscata e aggiungete del latte bollente.
  • Fate incorporare il tutto con una frusta cuocendo a fuoco moderato. Unite poi il burro freddo di frigo e tagliato a dadini.
  • Spegnete il fuoco, aggiungete del parmigiano grattugiato e sbattete con le fruste per incorporare aria. Il purè è pronto.

Al purè aggiungete le uova e la restante dose di parmigiano grattugiato. Prendete una teglia, imburrate e cospargete di pangrattato il fondo e versate una prima metà di purè.

Aggiungete sopra la fontina tagliata a dadini, il pepe, la noce moscata e le fette di prosciutto cotto, quindi versate la seconda metà di purè.

Cospargete la superficie con altro parmigiano e pangrattato, e cuocete in forno preriscaldato a 170° per 30 minuti

Porzionatelo e servitelo solo quando si è un po’ intiepidito.
 

Foto © Mi.Ti. - Fotolia.com