Ricette base

Come fare la confettura di castagne

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Preparazioni di base

  • Tempo preparazione

    30 min

  • Tempo cottura

    60 min

  • Tempo totale

    90 min

  • Cucina

    italiana

  • Cottura

    pentola

Come preparare la confettura di castagne, per gustare questo frutto tipico dell'autunno durante tutto l'anno, soprattutto a colazione.

Come preparare la confettura di castagne, per gustare questo frutto tipico dell'autunno durante tutto l'anno, soprattutto a colazione.

Se stai cercando un modo alternativo di utilizzare le castagne in cucina, la marmellata di castagne probabilmente è quello che fa al caso tuo. Si tratta senza dubbio del modo più dolce per gustare questo frutto autunnale per tutto l'anno.

La marmellata di castagne, detta anche confettura di castagne, si distingue dalle altre per la consistenza piuttosto densa, caratterizzata da una vera e proprio dolcezza naturale. La dolcezza sarà ancora più accentuata in caso di marmellata di marroni, ovvero le castagne di alta qualità.

Ma come usare la composta di castagne? E' ottima al naturale, da spalmare su pane o è perfetta anche per farcire torte e biscotti. Forse non lo sapete, ma la marmellata di castagne può essere anche utilizzata per dare una nota in più alle salse per le carni, nei ripieni e ovviamente nei dessert più diversi.

Ma non perdiamoci in chiacchiere e andiamo subito a scoprire gli ingredienti e la ricetta della marmellata di castagne. Ricordate, prima di mettervi all'opera, di sterilizzare i vasetti che andrete a utilizzare.

Se volete, inoltre, potete anche dar vita a una marmellata di castagne aromatizzata, per esempio alla vaniglia che, come gusto, si addice molto bene alle castagne. Se non vi piace la vaniglia, la marmellata di castagne si sposa molto bene anche con i liquori aromatici, sia dolci che secchi.

confettura di castagne

Foto margouillat © 123RF.com

Ingredienti

  • 1 Kg (o più) di castagne, meglio se Marroni
  • 350 g di zucchero
  • 1 stecca di vaniglia (oppure 1 bicchiere di liquore)
  • Acqua q.b.

Attrezzi: Pentole grandi, bilancia, coltello, spelucchino, passaverdure o pimer, barattoli con chiusura ermetica, etichette adesive

La ricetta della marmellata di castagne

  • Lessate le castagne in abbondante acqua salata
  • Una volta cotte sbucciatele e spellatele
  • Con il passaverdure o il Pimer riducete le castagne in purea e pesatele
  • Trasferite il composto in una pentola larga e alta, unite lo zucchero e la stecca di vaniglia e rimettete al fuoco a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno
  • Fate cuocere finchè avrà raggiunto la densità desiderata.
  • Togliete dal fuoco e invasate subito nei barattoli
  • Chiudete i barattoli e lasciateli a raffreddare a testa in già
  • Una volta raffreddati rovesciateli nuovamente e attaccate le etichette segnando la data e gli ingredienti
  • Conservate la confettura di castagne al buio, in luogo fresco e asciutto

Foto di apertura lauradibiase © 123RF.com