special

Veggie New Year

Un menu di Capodanno completamente veggie? Dall'antipasto al dolce ecco le ricette della nostra Federica Facchini, esperta in cucina naturale.

Vai allo speciale
Abc della cucina

Veggie New Year: risotto ai funghi porcini e zucca mantecato al taleggio

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Primi Piatti

  • Porzioni

    4

  • Tempo preparazione

    30 min

  • Tempo cottura

    16 min

  • Tempo totale

    46 min

  • Cucina

    Italiana

Per un “Veggie New Year” che si rispetti non possono mancare i prodotti tipici dell’inverno come la zucca, in questa ricetta utilizzata in un risotto insieme ai funghi porcini e al Taleggio.

Per un “Veggie New Year” che si rispetti non possono mancare i prodotti tipici dell’inverno come la zucca, in questa ricetta utilizzata in un risotto insieme ai funghi porcini e al Taleggio.

Un primo che unisce alla dolcezza della zucca il sapore intenso e deciso del Taleggio. Un modo per presentare uno dei classici della cucina, il risotto ai funghi, aggiungendo sapori inediti e golosi.

Ricco e goloso, questo risotto è ideale per i pranzi e le cene di tutto l’inverno

Ingredienti

  • 400 gr di riso Carnaroli
  • 30 grammi di funghi porcini secchi
  • 4 fette di zucca Mantovana pulita e tagliata a tocchetti
  • 1 lt 1/2 di brodo vegetale
  • 1 porro
  • 70 gr di Taleggio
  • olio EVO
  • Parmigiano Reggiano qp
  • Pepe qb
  • Prezzemolo

Attrezzi: tagliere, casseruola, coltelli, forchetta, cucchiaio di legno.

  • Mettere i funghi a bagno in acqua tiepida per almeno 30 minuti. Scolarli, sciacquarli leggermente e poi tagliarli a pezzetti grossolanamente.
  • Far rosolare il porro con l’olio evo, aggiungere poi la zucca e i funghi.
  • Attendere alcuni minuti e aggiungere il riso.
  • Lasciar rosolare ancora alcuni minuti e poi iniziare a unire il brodo, piano piano, lasciando cuocere il riso per il tempo indicato sulla confezione.
  • Una volta cotto, spegnere il fuoco, aggiungere i pezzetti di Taleggio e far mantecare.
  • Lasciare riposare il riso in padella coperto ancora per un minuto e poi servire con una spolverata di Parmigiano Reggiano e se piace un pizzico di pepe o prezzemolo.