Primi Piatti

Come preparare i pizzoccheri valtellinesi

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Primi Piatti

  • Porzioni

    4/6

  • Tempo preparazione

    30 min

  • Tempo cottura

    30 min

  • Tempo totale

    60 min

  • Cucina

    regionale italiana

  • Cottura

    Pentola e padella

Un piatto della tradizione valtellinese semplice e nutriente!

Un piatto della tradizione valtellinese semplice e nutriente!

I pizzoccheri sono un piatto tipico della Valtellina. Ricetta ideale per l’inverno poiché molto calorica e perfetta per un pranzo da gustare in compagnia.

Ingredienti

  • 350/400 gr di pizzoccheri
  • 450/500 gr di verza
  • 4/5 patate di media grandezza
  • 250 grammi di formaggio Bitto Casera
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di parmigiano grattuggiato
  • Uno spicchio di aglio
  • Qualche foglia di salvia
  • sale grosso
  • Pepe nero

In alternativa al formaggio Bitto Casera, tradizionalmente utilizzato per questo tipo di piatto, si può usare la Fontina.

Procedimento:

  • Tagliare la verza a listarelle e lavarla.
  • Pelare le patate e tagliarle a cubetti.
  • Tagliare a cubetti anche il formaggio bitto o la fontina.
  • Fai bollire l’acqua in una grossa pentola e aggiungi il sale.
  • Versa la verza nell’acqua bollente e dopo 7/8 minuti aggiungi anche le patate.
  • Nel frattempo, in una padella prepara un soffritto di burro e aglio ai quali dovrai poi aggiungere la salvia.
  • Non tenere il composto sul fuoco troppo a lungo, aspetta solamente che il burro si fonda e la salvia insaporisca.
  • A questo punto nella pentola le patate dovrebbero essere cotte, quindi aggiungete i pizzoccheri e lasciateli cuocere al dente, dopodiché scolateli con le verdure.
  • Riempite di nuovo la pentola (ormai senz’acqua) con una parte di patate, verza e pizzoccheri e aggiungete un po’ di burro fuso con la salvia. Un po’ di formaggio tagliato a cubetti precedentemente e del parmigiano grattugiato. Continuare questa operazione fino al termine degli ingredienti.

Mescolare il tutto e servire in tavola con un buon bicchiere di vino rosso.