6 canzoni da dedicare a un figlio o a una figlia

Classifica Classifica

Una classifica delle più commoventi ed emozionanti canzoni da dedicare ai propri figli, per esprimere con la musica tutto l'amore che si prova.

Non c’è niente come la musica, e la canzoni da dedicare, per riuscire a esprimere la moltitudine di sentimenti, spesso contrastanti, che si provano in determinati momenti della vita. E non c’è nulla come la nascita di un figlio per rivoluzionare un’intera esistenza: moltissimi artisti hanno scritto canzoni sulle donne, canzoni da dedicare alla mamma e canzoni sulla vita, ma tanti altri, soprattutto se genitori, hanno scelto di usare il proprio talento per scrivere una dedica speciale ai propri figli.

Che siate genitori, o in procinto di diventarlo, ecco 6 canzoni in grado di far sciogliere qualsiasi cuore e commuovere nel profondo:

1. Per te di Lorenzo Jovanotti

Scritta da Lorenzo “Jovanotti” Cherubnini nel 1999, è dedicata alla figlia Teresa Lucia, nata il 13 dicembre del 1998.

2. A modo tuo di Elisa

Cantata da Elisa e scritta dall’amico Luciano Ligabue, è uscita nel 2014 ed è dedicata alla figlia del Liga, Linda, che voleva sentire la “sua” canzone cantata da una mamma.

3. Angelo di Francesco Renga

Anche questo brano è stato scritto da un neopapà: Renga era da poco diventato papà di Iolanda, la figlia avuta dalla compagna Ambra Angiolini, quando ha scritto la canzone con cui si è presentato (e ha vinto) il Festival di Sanremo del 2005.

4. Avrai di Claudio Baglioni

Un classico di uno dei più famosi cantautori italiani: scritta nel 1982, è il brano con cui Baglioni ha festeggiato la nascita del figlio, avvenuta il 19 maggio.

5. L’Aurora di Eros Ramazzotti

Una delle canzoni più famose di Eros Ramazzotti, corredata da un video in cui l’allora moglie, Michelle Hunziker, veniva presentata al mondo in tutta la sua sfolgorante bellezza. L’Aurora in questione è proprio la figlia che i due avevano da poco avuto, Aurora, oggi 22 anni.

6. Ti lascerò, di Anna Oxa e Fausto Leali

Era il 1989, e il duo composto da Anna Oxa e Fausto Leali saliva sul palco del Festival di Sanremo cantando una struggente canzone dedicata al rapporto figli-genitori e alla necessità di lasciare andare i propri piccoli, e lasciarli sbagliare, una volta cresciuto. Valse loro la vittoria.

Foto apertura: dolgachov © 123RF.com

Genitori e bambini
SEGUICI