Fun
Fun

2019, un anno di ricerche

Ogni anno Google compone una lista dei nomi, delle parole e delle espressioni più cercate sul web. Ecco chi ha primeggiato, nelle varie categorie.

Ogni anno Google compone una lista dei nomi, delle parole e delle espressioni più cercate sul web. Ecco chi ha primeggiato, nelle varie categorie.

Il 2019 volge al termine. In attesa di capire cosa resterà di questi Anni Dieci (Raf ci perdonerà per la citazione), sappiamo con certezza chi o che cosa ha dominato, durante l’anno che sta finendo, nelle ricerche su Internet. Come al solito, Google ha infatti pubblicato la sua Year in Search: non solo la classifica delle ricerche più comuni, ma anche la fotografia delle tendenze, delle curiosità e delle grandi passioni degli italiani. Ecco, chi c’è al primo posto nelle varie categorie.

Personaggi – Nadia Toffa

Foto: LaPresse

Purtroppo, il personaggio più cercato su Google nel 2019 è stata Nadia Toffa, scomparsa il 13 agosto a soli 40 anni di età. Inviata de Le Iene dal 2009, ne era diventata conduttrice sette anni dopo. A fine 2017 un malore e la scoperta del tumore, con cui ha lottato a testa alta, diventando un simbolo di coraggio. Dietro di lei, Luke Perry e Mia Martini: anche Dylan di Beverly Hills è morto prematuramente nel 2019, mentre la cantante è tornata alla ribalta grazie al film Io sono Mia, andato in onda il 12 febbraio su Rai 1.

Fai da te – Gnomi di Natale

Foto: elosa - 123rf.com

Un po’ per passare il tempo, un po’ per risparmiare, un po’ perché sono dotati di grande inventiva, gli italiani amano il bricolage e, più in generale, il fai-da-te. Per alcune cose, però, servono adeguate istruzioni. E gli gnomi di Natale, qualsiasi cosa essi siano, sono addirittura finiti al primo posto.

Come fare - Domanda navigator

Il compito dei navigator? Aiutare i beneficiari del reddito di cittadinanza a trovare un impiego. Insomma, dei lavoratori precari che devono trovare lavoro a chi era disoccupato come loro: al di là di questo cortocircuito, lo stipendio da 27 mila euro lordi annui ha attirato molto interesse. Da qui la domanda, ricorrente, su come fare appunto domanda per le selezioni pubbliche.

Cosa significa - Machu Picchu

Foto: sorincolac - 123rf.com

Gli italiani, sono un popolo di santi, poeti e navigatori, etc. Chi più ne ha, più ne metta. Di sicuro, siamo un popolo curioso. Sono stati tantissimi, nel corso del 2019, a chiedere a Google: «Cosa significa Machu Picchu». La risposta? In lingua quechua, il nome del celeberrimo sito archeologico Inca situato in Perù vuol dire ‘vecchia montagna’.

Perché - È caduto il governo

Foto:  Fabrizio Annovi - 123rf.com

Perché è caduto il governo (di nuovo, verrebbe da dire)? Quando gli si sono posti questa domanda, cercando risposta su Google, in tanti erano in vacanza: la crisi è stata aperta l’8 agosto dalla Lega, il 20 del mese Giuseppe Conte ha dichiarato:«Il governo finisce qui», e il governo gialloverde è terminato ufficialmente il 5 settembre.

Mete di vacanze - Zanzibar

Foto: Rafal Cichawa- 123rf.com

Non sarà la meta più frequentata dagli italiani, ma di sicuro è quella più cercata su Google e, di conseguenza, desiderata. Niente di strano: famosa per le sue spiagge bianche e il mare cristallino, l'arcipelago di Zanzibar è uno dei paradisi terrestri più incontaminati al mondo. La prima destinazione italiana, la Sardegna, è terza nella top ten delle mete di vacanza.

Ricette – Pastiera napoletana

Foto: Antonio Gravante - 123rf.com

Simile alla crostata, ma diversa. Più golosa, più ricca, più buona. È quella della pastiera napoletana la ricetta più cercata nel 2019 su Google: per chi non lo sapesse, si tratta di un dolce tipico del periodo pasquale, dalle origini addirittura leggendarie. Secondo la tradizione, a idearla sarebbe stata addirittura la sirena Partenope.

Biglietti – Lotteria Italia

Foto: Pablo Borca - 123rf.com

Esistono biglietti di ogni tipo: per eventi sportivi e musicali, per poter utilizzare i mezzi pubblici o per l’ingresso ai musei. Sono però i biglietti per la Lotteria Italia, ovvero quelli capaci di cambiare una vita intera, i più ricercati su Google. Per la cronaca, al secondo posto c’è Ultimo, che nonostante il nome riesce a superare addirittura Vasco Rossi.

Foto apertura: Veerapong Takonok@123RF.COM