X Factor 2020, quarta puntata dei Live: i voti della serata

Subito eliminato Blue Phelix, poi via con le cover verso un’altra esclusione: alla fine ci saluta anche Vergo, superato al tilt da Mydrama. Ecco le pagelle di giudici e concorrenti.

Via alla quarta puntata dei Live. Si parte forte: Leo Gassman si esibisce con Mr. Fonda, canzone che Af. Fonda la nostra voglia di vivere (voto 5). Ma il bello deve ancora venire: l’insostenibile ormai gag del tablet non è che un’astuta mossa per introdurre il grande ritorno di Alessandro Cattelan. Dopo due puntate cambia dunque il conduttore. Obtorto Collu ci adeguiamo. Varia invece la formula della puntata: come a sottolineare la scarsezza dei concorrenti, al termine di un medley degli inediti, uno di loro sarà immediatamente eliminato e crocifisso nella Sky Wifi Arena. Poi una manche tutta cover, con il consueto ballottaggio e la scelta dei giudici.

Dopo nove inediti di file per un totale di circa 10 minuti di vita indebitamente sottratti, è il momento della seconda ospite. Sul palco si presenta Elodie, che propone un medley dei suoi principali successi. Provate a rileggere la frase precedente senza ridere. Scherzo, bella e molto brava. Voto 8. A un certo punto la raggiunge Carl Brave: lei inizia a ripetere Parli parli, ma è tutto inutile dato che quando lui apre bocca non si capisce nulla. A proposito, leggo che il rapper romano (voto n.g.) ha già 12 dischi di platino: il sospetto è che li abbia rubati. Ma è un attimo e già arriva il primo verdetto. Ci saluta Blue Phelix. Ciao piccolo angelo, adesso puoi tornare in South Dakota a imitare Lana Del Rey.

Emma

Blind è il suo preferito e non fa niente per nasconderlo. D’altra parte l’amore è cieco e quando le fanno fuori Blue Phelix non finge nemmeno di essere dispiaciuta. Onesta, coerente, soprattutto modesta. Voto 5.

Manuel Agnelli

Manuel in Black Agnelli appare stanco, forse provato dall’ennesima piastra ai capelli. Leggermente prolisso nella presentazione dei suoi (bello però l’aneddoto sul concerto degli Smashing Pumpkins) incassa le critiche degli altri ed è lucido nei giudizi. Voto 7,5.

Hell Raton

Evidente la somiglianza con Nadia, la tipa di Alessandro Borghi in Suburra. O forse sono io che ho appena finito la terza stagione. Un po’ indisponente, ha sul groppone assegnazioni a dir poco imbarazzanti ma alla fine ha ancora tutte e tre le sue Under Donna. Voto 6.

Mika

Insolitamente sobrio, stupisce non con le giacche ma quando nell’arringa iniziale pronuncia correttamente “imprevedibilità”. Ottimo sul consiglio a Benedetta dei Melancholia e non solo, sempre sul pezzo. Voto 8.

 

Mydrama

Che senso ha fare una cover brutta di una canzone già abbastanza brutta? È quello che mi chiedo ascoltando Mydrama alle prese con Notti di Sfera Ebbasta. Ha ragione Agnelli: è schiacciata da un certo tipo di produzione, si può risollevare. Voto 5.

N.A.I.P.

Una delle piaghe della società moderna è l’errato uso della locuzione “piuttosto che”. Ecco un esempio di utilizzo corretto: “Piuttosto che ascoltare N.A.I.P. mi turerei le orecchie con la cera”. Il problema è che l’ho fatto davvero, dunque il mio giudizio sulla sua Amandoti (basato sul labiale dei giudici) è da prendere con le pinze. Voto 7.

Melancholia

Duole dirlo, ma sono d’accordo con Cattelan, soddisfatto dalla scelta di Sweet Dreams. La versione dei Melancholia parte con il martello pneumatico, poi tutti gli occhi sono per la Formica Atomica Benedetta, che si muove come Jane Fonda durante una lezione d’aerobica. Voto 7,5.

Blind

Blind canta l’inedito Bambino sulla base di Per Me è importante dei Tiromancino. Senza autotune. Se non è un tiro mancino questo… ma non ditelo a Emma. Voto 5.

Cmqmartina

Cmqmartina canta Albero di Calcutta (riarrangiata da Machete, non sto scherzando) e io ho un pensiero fisso: perché non la pianta? La ragazza si farà ma questo è un giro a vuoto fuori dal seminato. Voto 4,5.

Vergo

Il portiere che non voleva più uscire la gente ha il physique du rôle e questa volta ci mostra le gambe. Sarà l’ultima: la sua Oro (più Pienso en tu mirá/Malamente di Rosalia) non piace ai giudici e il pubblico lo fa fuori. Per me Vergo rimane una bombaaaaa. Voto 8.

Casadilego

Rapide, come le lacrime che scendono durante l’esibizione di Casadilego. Oppure rapide, come le persone che scappano verso l’uscita mentre lei è sul palco. Fate voi. Voto 6.

Little Pieces of Marmelade

I Little Pieces of Marmelade cantano Bullet with Butterfly Wings come farebbe una cover band degli Smashing Pumpinks. Bene, ma non benissimo. A proposito, lo sapete che Billy Corgan non era il fratellino di Super Vicki? Voto 6,5.

Foto apertura: xfactor.sky.it

Hobby e tempo libero
SEGUICI