Tempo Libero

Central Perk & Co, 5 locali cult che non sono mai esistiti

Bar e ristoranti entrati nell’immaginario collettivo, dove però nessuno ha mai ordinato nemmeno un caffè. La nostra top five.

Bar e ristoranti entrati nell’immaginario collettivo, dove però nessuno ha mai ordinato nemmeno un caffè. La nostra top five.

Ci sono locali che, facendo da cornice a scene indimenticabili, sono stati resi immortali dal cinema e dalla televisione. Tra i ristoranti famosi dei film possiamo citare il New York Grill di Tokyo, visto in Lost in Translation, e Katz’s Delicatessen, storico diner newyorkese “teatro” del finto orgasmo di Meg Ryan in Harry ti presento Sally. Ci sono poi i locali che esistono, ma che... non sono davvero loro. Un esempio? il Monk’s Cafe di Seinfeld: per l’esterno è stato usato il Tom's Restaurant di Manhattan, mentre le scene al suo interno sono state girate in studio. Stessa storia con il Double R Diner di Twin Peaks, per il quale è stato utilizzato il Mar-T Cafe di North Bend. Ci sono poi tanti locali iconici che, in realtà, non sono mai esistiti. Eccone cinque.

5. Central Perk - Friends

Tra i migliori locali delle serie tv c’è il Central Perk, luogo di ritrovo dei sei protagonisti di Friends: la serie è ambientata nel Greenwich Village, dunque questo cafè sarebbe uno dei luoghi delle serie tv a Manhattan, ma in realtà fu interamente girata nei Warner Bros Studios di Burbank. Dunque, il Central Perk non è mai esistito, nemmeno con un altro nome. Se ne può comunque visitare una fedele replica alla fine del tour guidato di due ore degli studi hollywoodiani della WB.

4. Peach Pit - Beverly Hills 90210

Dal Central Perk al Peach Pit, ecco un altro bar delle serie tv che tutti conoscono. Gestito da Nat, ha un irresistibile arredamento Anni 50 ed è qui che si ritrovano i protagonisti di Beverly Hills 90210: Brandon ci lavora, Dylan a un certo punto diventa pure socio e i ragazzi nel corso della serie ci aprono accanto anche l’After Dark. Un locale storico delle colline losangeline, che però non è mai esisto.

3. Vesuvio’s — I Soprano

Tra i locali famosi delle serie tv c’è anche Vesuvio’s, ristorante italiano dal nome originalissimo gestito da Artie Bucco, cugino di Tony Soprano. Un ristorante dove ne succedono di tutti i colori, ma che come gli altri locali di questo articolo in realtà non ha mai aperto le porte ai clienti.

2. Freddy's BBQ Joint – House of Cards

Stessa storia per Freddy's BBQ Joint, il ristorante preferito di Frank Underwood in House of Cards. Come suggerisce il nome, specialità costolette. Ma se ne avete voglia, fareste meglio a cercare altrove, visto che come locale nella realtà non è mai esistito.

1. MacLaren’s - How I Met Your Mother

MacLaren's - How I Met Your Mother

Non esiste nemmeno il MacLaren's di How I Met Your Mother, per il quale gli autori della serie si sono ispirati a un vero bar di New York, il McGee's al 240 di West 55th Street. A Berlino, in compenso, è stato aperto un bar che riprende in tutto e per tutto quello della serie, dal nome all’arredamento, con dettagli capaci di mandare in visibilio ogni fan.