The Marvelous Mrs Quarantine: L'iperattiva

Video Video
Ti potrebbero interessare
 Parrucchiere, vacanze da prenotare, svendite di divani da non perdere: The Marvelous Mrs Quarantine e il ritorno dell'agenda piena zeppa di impegni.

La quarantena ci ha colpito tutti in modi diversi. Con la sua implacabile fionda ha tirato fuori le nostre peggiori paure ataviche e ci ha trasformati nella versione di noi stessi che si solito tendiamo a evitare. Alcuni hanno sviluppato l'agorafobia, la paura degli spazi aperti. Dopo mesi rannicchiati sul divano, hanno subito una trasformazione in animali tecnologicamente avanzati.

Il braccio destro è diventato il prolungamento del mouse, quello sinistro del gamepad. Strizzando gli occhi si riesce ad accendere la luce, schioccando le dita a farsi portare del cibo... “Mamma ho fame” è stato ormai superato, appartiene al vecchio modello.

C'è chi, invece, ha maturato un'incontrollabile claustrofobia, la paura degli spazi chiusi. Il bisogno di rispondere “Aspetta che controllo l'agenda” alla domanda “Vuoi uscire con me?”, è riemerso dopo mesi di apnea. Quell'agenda che per settimane è stata zeppa di appuntamenti fittizi, adesso è finalmente di nuovo reale.

Parrucchiere? Prenotato. Aperitivo delle 18:00 con le amiche? Prenotato. Aperitivo del giovedì con le campagne del liceo che non vedi da anni, e che detesti? Martedì, alle 17:00. Abito per il matrimonio della figlia della vicina che si sposa a giugno del 2021 con il tuo ex? Già trovato quello giusto online, con scollatura da infarto e che ti farà sembrare la più figa fra tutte. Adesso non resta che fare 3 ore di fila sotto il sole per poterlo finalmente provare in negozio.

E poi c'è il bisogno di rimodernare casa e andare all'IKEA.
Quello di prenotare le vacanze: ci sono già i voli per il 2021, a prezzi bassissimi. Con la scusa, meglio optare per più destinazioni e comprare i biglietti già adesso. Ché è sempre bene abbondare di questi tempi, come quando si compravano le penne rigate durante il lockdown, ma mai quelle lisce, e si lasciavano vuoti gli scaffali.

Manicure e pedicure? Lunedì.
Martedì: palestra tutto il giorno, per recuperare.
Mercoledì: tutti al parco a prendere il sole, per preparaci al meglio alla prova costume.
Giovedì: scegliere i costumi da indossare per le vacanze del 2021.
Venerdì: fare la fila in negozio per compare i costumi.
Il rito della pizza in casa il sabato è ormai superato. Sabato è di nuovo rigorosamente e immancabilmente sushi.

La domenica è per molti il giorno in cui ci si riposa. Ma è stata un'eterna domenica per quasi tre mesi. Quindi la domenica è diventata il giorno in cui si sperimentano cose che non erano mai state fatte prima. Perché si aveva poco tempo. Non si riusciva ad organizzarsi. Si aveva la sindrome da procrastinatori seriali.

Nel nuovo mondo, se non cogli l'attimo, rischi di ritrovarti le chiappe incollate al divano, ancora una volta. Allora, ecco sì... domenica al centro commerciale. C'è una mega svendita di divani e nessuno vuole essere l'ultimo della fila di 3 ore, sotto il sole, con la manicure ancora fresca.  

CREDITS

Video content specialist: Valentina Mele
Autrice e attrice: Laura Magni
Testi a corredo video: Maria Saia
Con la gentile collaborazione di Federica Ferrero

Hobby e tempo libero
SEGUICI